Nintendo avverte: fa troppo caldo per giocare a Switch per strada

Uno dei vantaggi delle console portatili come Nintendo Switch è la possibilità di giocarci fuori casa.

Tuttavia, in concomitanza con le ondate di caldo record delle ultime settimane, Nintendo ha avvertito che i suoi prodotti non funzionano bene a temperature ambiente superiori ai 35°C.

Nintendo ha twittato che “se Nintendo Switch viene utilizzato in un luogo caldo, la temperatura dell’unità principale potrebbe essere alta. Se la temperatura dell’unità principale diventa troppo alta, può andare automaticamente in modalità di sospensione per proteggere l’unità principale”.

La società ha inoltre esortato i giocatori ad assicurarsi che le prese d’aria sulla console e sull’unità docking non siano bloccate da polvere o detriti e di installare tale dock “in un luogo che non trattiene il calore”.

Questi avvisi di calore non sono del tutto nuovi. Nintendo ha pubblicato da tempo la documentazione di supporto citando 35C come limite superiore per il “raggio operativo sicuro” delle sue console.

Torna in alto