Netflix sta diventando un abbonamento più conveniente: Microsoft come partner nella pubblicità

Netflix sta attualmente sviluppando un’opzione di abbonamento più economica con pubblicità. Il partner di cooperazione nel progetto è Microsoft.

Netflix sta ottenendo un’opzione di abbonamento più conveniente che include annunci pubblicitari. Secondo un rapporto di maggio, gli annunci pubblicitari sul servizio di streaming potrebbero essere visti già alla fine del 2022 e ora la stessa Netflix ha confermato che collaborerà con Microsoft al progetto.

Secondo il comunicato stampa di Netflix, Microsoft diventerà il suo “partner di vendita e tecnologia pubblicitaria internazionale”. L’obiettivo delle opzioni di abbonamento supportate dalla pubblicità è offrire a un numero sempre maggiore di consumatori l’accesso all’ampia selezione del servizio di streaming e, per gli inserzionisti, si dice che Netflix sia un nuovo modo per raggiungere i consumatori, afferma il comunicato.

Microsoft, d’altra parte, afferma che gli inserzionisti lavoreranno insieme ad essa in futuro durante la pianificazione delle campagne Netflix. Nella sua stessa versione, il gigante del software sottolinea anche la sicurezza dei dati, che assicura che avrà la priorità nell’elaborazione dei dati degli utenti.

Finora, non ci sono informazioni esatte su come funzionano gli annunci su Netflix. È probabile che l’esperienza di visione venga interrotta a volte da interruzioni pubblicitarie familiari da TV e YouTube e alcuni spot pubblicitari potrebbero essere mostrati anche all’inizio del film o della serie.

Non ci sono ancora informazioni sui prezzi degli abbonamenti contenenti pubblicità, sulla disponibilità in diverse aree di mercato o sull’esatto calendario di pubblicazione. Tuttavia, gli ordini in essere non saranno interessati dalle modifiche previste per la fine dell’anno.

Torna in alto