Come usare la musica di Spotify come sveglia

sveglia spotify

La sveglia non è mai una cosa piacevole. A rendere il tutto ancora più traumatico, poi, ci sono le classiche e fastidiose suonerie che non fanno altro che fracassare il timpano con ring assordanti, ripetuti all’infinito.

Per rendere il tuo risveglio più piacevole, sarebbe quindi utile cambiare suoneria della sveglia con una bel brano musicale, magari utilizzando la tua canzone preferita. Perché allora non utilizzare i brani che hai nella tua playlist di Spotify come suoneria della tua sveglia?

Svegliati con la musica di Spotify!

Dalla versione 5.3 di Android, Google ha deciso di aggiornare la propria applicazione “Orologio”, aggiungendo la possibilità di cambiare la suoneria della sveglia con un qualsiasi brano presente su Spotify.

Tecnicamente, l’applicazione in questione dovresti già trovarla sul tuo cellulare, in quanto è una tra le applicazioni Google preinstallate di default nel sistema operativo. In ogni caso, se non dovessi trovare l’applicazione sul tuo cellulare, potrai scaricare e installare l’app Orologio di Google direttamente dal Google Play Store, cliccando qui.

Per impostare una canzone di Spotify come sveglia, ti basterà seguire questi semplici passaggi:

  • Apri l’applicazione Orologio e vai nella sezione Sveglia;
  • Premi sul tasto “+” o “aggiungi” per impostare una nuova sveglia;
  • Tocca sulla voce “Suoneria predefinita” per cambiare il tipo di suoneria;
  • Clicca sull’icona di Spotify presente sulla destra dell’elenco delle varie suonerie;
  • L’app ti chiederà di combinare i due servizi. Accetta per continuare;
  • Ti verrà data la possibilità di selezionare un brano riprodotto di recente, o presente in una playlist personale, oppure uno suggerito in base ai tuoi gusti musicali. Potrai anche cercare un’apposita canzone cliccando sulla lente di ingrandimento e avviando una ricerca del brano direttamente all’interno dell’app Spotify.

Dopo aver selezionato il brano che preferisci, il gioco è fatto! Facile, non credi? Dì addio al fastidioso ring, d’ora in poi i tuoi risvegli saranno sicuramente meno traumatici.