Notizie

Motorola RAZR: il ritorno dello smartphone a conchiglia con schermo pieghevole

Continuano imperterrite le voci sul web riguardanti il grande ritorno dello storico Motorola RAZR, il cellulare a conchiglia che sicuramente tutti ricorderete che nei primi anni 2000 ha registrato un successo clamoroso con ben 130 milioni di unità vendute.

Vi avevamo già parlato del presunto ritorno del device, ma questa volta ai soliti rumors si aggiunge una piccola concretezza, ovvero un brevetto dell’azienda americana che mostrerebbe il design futuro del nuovo RAZR. Esso mostra uno schermo pieghevole che quindi sostituirebbe la vecchia tastiera e che sarebbe al passo con la tecnologia attuale che vede dei display molto grandi, ma con l’aggiunta di poterlo mettere (finalmente) in tasca! Lo smartphone potrebbe però appartenere alla fascia alta quindi avrebbe un costo elevato di circa 1200 dollari.

L’azienda americana Lenovo, che attualmente possiede il marchio Motorola, avrebbe inoltre stretto accordi con Verizon e quindi di conseguenza si suppone che il nuovo device possa sbarcare inizialmente soltanto sul mercato americano. Il colosso ha certamente degli obiettivi ben precisi per il ritorno tanto atteso del cellulare a conchiglia: esso mira infatti alla vendita di oltre 200mila unità.

Produrre degli smartphone pieghevoli è però anche l’obiettivo del 2019 di Samsung, Huawei ed altre aziende di telefonia mobile. Riuscirà perciò Lenovo ad avere un vantaggio sulla concorrenza con lo storico device degli anni 2000 messo a nuovo? Fateci sapere la vostra opinione!

Fai click per commentare
Vai su