Motorola ha confermato il lancio di telefoni di fascia alta in Cina il 2 agosto: in arrivo il Moto X30 Pro con una fotocamera da 200 megapixel e il terzo telefono a conchiglia Razr con schermo pieghevole

Il marchio Motorola, di proprietà di Lenovo, ha confermato che annuncerà i suoi prossimi telefoni di punta nel mercato cinese il 2 agosto. Presto arriveranno il Moto X30 Pro con una fotocamera da 200 megapixel e il telefono a conchiglia Razr di terza generazione con schermo pieghevole.

Motorola ha confermato la data dell’annuncio con un’immagine suggestiva in alto sul servizio di social media cinese Weibo.

Con queste prospettive, prima verranno introdotti nel mercato cinese il Moto X30 Pro e il nuovo Razr, ma si prevede che entrambi saranno disponibili anche a livello globale. Per quanto riguarda l’X30 Pro, il nome del modello a livello internazionale sarà Edge 30 Ultra, secondo alcune indiscrezioni.

Per il nuovo Razr, la stessa Motorola utilizza il nome Razr 2022, almeno per il momento.

Di seguito è riportata una recensione del nuovo telefono di punta del Motorola Frontier con nome in codice, l’X30 Pro in Cina e l’Edge 30 Ultra altrove, nonché i dettagli noti finora sul terzo telefono pieghevole Razr a conchiglia.

Frontier nome in codice X30 Pro, poi globalmente Edge 30 Ultra

Un'immagine in anteprima di un telefono con fotocamera da 200 megapixel pubblicata da Motorola.

Motorola ha confermato che sarà il primo telefono con fotocamera da 200 megapixel. Inizialmente, l’uscita doveva avvenire già a luglio, ma a quanto pare questo programma alla fine verrà allungato un po’.

Il telefono con nome in codice Frontier avrebbe dovuto essere lanciato in Cina con il nome del modello X30 Pro e successivamente a livello globale con il nome del modello Edge 30 Ultra. In Europa, si dice che il prezzo dell’Edge 30 Ultra sia di 899 euro nella versione con memoria da 12+256 gigabyte.

Molto probabilmente, il nuovo telefono di punta Motorola avrà il sensore della fotocamera Samsung da 200 megapixel. La dimensione della cella si conferma essere 1/1.22 pollici, che si riferisce all’ISOCELL HP1 annunciato da Samsung nell’autunno del 2021.

In Cina, Motorola ha già affermato che il suo prossimo smartphone includerà fotocamere con lunghezze focali di 35, 50 e 85 millimetri. Si tratta di una soluzione eccezionale per smartphone: normalmente la lunghezza focale delle principali fotocamere degli smartphone è di circa 24-27 millimetri. Di recente, tuttavia, le fotocamere principali da 35 mm sono già state viste, ad esempio, nell’Axon 40 Ultra di ZTE e nei suoi smartphone a marchio Nubia.

Tuttavia, la novità Motorola non sembra includere una fotocamera ultra grandangolare simile ad altri smartphone con una lunghezza focale di circa 13-15 millimetri. Secondo Motorola, le lunghezze focali di 50 e 85 millimetri sono ideali per la fotografia di ritratto, mentre la lunghezza focale di 35 millimetri corrisponde a ciò che l’occhio umano può vedere.

Rispetto a una fotocamera principale con lunghezza focale di 35 mm, una fotocamera da 50 mm offrirebbe uno zoom ottico di circa 1,4x e uno zoom ottico di circa 2,4x.

Come forse il primo smartphone con una fotocamera principale da 200 megapixel, la novità Motorola sarà uno dei primi smartphone con il nuovo chip di sistema Snapdragon 8+ Gen 1 di Qualcomm annunciato il 20 maggio, che migliora le prestazioni fino al 10 percento e l’efficienza energetica fino a a oltre il 30 percento, riducendo il consumo energetico complessivo del 15 percento rispetto al suo predecessore Snapdragon 8 To Gen 1.

Il prossimo telefono top di gamma di Motorola, nome in codice Frontier, è già stato ampiamente descritto nelle rivelazioni e il leaker Evan Blass ha precedentemente pubblicato, ad esempio, la serie di immagini qui sotto.

Oltre alla fotocamera da 200 megapixel, la Frontier sarà dotata di fotocamere posteriori da 50 megapixel e 12 megapixel e una fotocamera frontale da 60 megapixel, secondo le informazioni precedentemente rivelate. Oltre al chip di sistema Snapdragon 8+ Gen 1, altre caratteristiche includono, ad esempio, uno schermo AMOLED curvo da 6,67 pollici con una frequenza di aggiornamento di 144 hertz e una batteria da 4.500 mAh con ricarica rapida da 125 watt e potente fino a 50 watt ricarica senza fili.

Motorola Frontiera.  Foto: Evan Blass / Twitter.

Il telefono a conchiglia Razr di terza generazione con schermo pieghevole

Il telefono pieghevole Razr a conchiglia di Motorola con nome in codice Maven.  Foto: Evan Blass / Twitter.

Molti tipi di rivelazioni sono già stati visti e ascoltati sul terzo telefono pieghevole Razr a conchiglia di Motorola. Il capo della Motorola ha anche presentato in anteprima il telefono all’inizio di luglio.

Il terzo Razr con uno schermo pieghevole, tra le altre cose, ottiene schermi più grandi e offre prestazioni significativamente maggiori rispetto ai suoi predecessori con un chip di sistema di fascia alta.

Secondo l’ultimo rumor, il prezzo del nuovo Razr in Europa potrebbe essere di 1.299 euro.

Il prossimo terzo telefono pieghevole Razr a conchiglia di Motorola è già stato visto in immagini e video rivelati dal leaker Evan Blass in collaborazione con il sito Web 91mobiles.

Lo smartphone Motorola Razr di terza generazione e il boss cinese di Motorola Chen Jin in una foto condivisa su Weibo.

Secondo l’analista del settore dei pannelli di visualizzazione Ross Young, CEO di Display Supply Chain Consultants, l’imminente Motorola Razr di terza generazione sarà caratterizzato da schermi ancora più grandi. La dimensione dello schermo interno aumenta da 6,2 pollici dei suoi predecessori a 6,7 ​​pollici, mentre lo schermo di copertura aumenta da 2,7 pollici dei suoi predecessori a circa 3 pollici. Il design del Razr pieghevole di terza generazione è stato ridisegnato per essere leggermente più spigoloso di prima, e Motorola ha rinunciato anche al caratteristico “mento” dei precedenti Razr, ovvero la parte inferiore più spessa.

Motorola ha già accennato al fatto che si dice che il nuovo Razr sia dotato del nuovo chipset Snapdragon 8+ Gen 1 top di gamma annunciato da Qualcomm il 20 maggio. In passato, il marchio Motorola di proprietà di Lenovo ha visto due pieghevoli Telefoni a conchiglia Razr: il Motorola Razr alla fine del 2019 e il Motorola Razr 5G nell’autunno 2020. Questi precedenti Razr avevano i chipset di fascia media della serie 7 di Qualcomm con prestazioni molto più modeste, quindi il prossimo terzo Razr pieghevole sarà il primo a offrire potenza di fascia alta.

Come caratteristiche, oltre a un chip di sistema di prima classe, secondo le informazioni rivelate finora, il prossimo Razr ha fino a 12 gigabyte di RAM, almeno 256 gigabyte di memoria interna, due fotocamere sulla copertina, che sono un 50 fotocamera principale da megapixel con apertura f/1.8 e fotocamera ultra grandangolare da 13 megapixel adatta anche per la fotografia macro, e fotocamera interna da 32 megapixel nel foro del display. La risoluzione dello schermo è di livello Full HD+. Il lettore di impronte digitali si trova nel pulsante di accensione.

Il prossimo smartphone Razr di Motorola ha il nome in codice in un'immagine trapelata condivisa da Maven Evan Blass in collaborazione con 91mobiles.
Il prossimo smartphone Razr di Motorola ha il nome in codice in un'immagine trapelata condivisa da Maven Evan Blass in collaborazione con 91mobiles.