Ministro Speranza: “In Italia la quarantena resta ancora di 14 giorni”

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha chiarito che il periodo di isolamento dovuto al Coronavirus rimane ancora della durata di 14 giorni. Infatti, dopo che la Francia ha deciso di ridurre la quarantena a 7 giorni, si era parlato di una riduzione anche in Italia a 10 giorni.

Speranza ha però chiarito la situazione, dicendo:

“Nessuna decisione è stata assunta, discuteremo nel comitato tecnico scientifico, ci confronteremo anche con gli altri Paesi europei. C’è un confronto in corso a livello internazionale. Ne abbiamo parlato nell’ultima riunione di tutti i ministri della Salute. Il nostro Cts, il comitato tecnico scientifico, ha le qualità, le competenze, l’esperienza per poter valutare fino in fondo e si cercherà un equilibrio, anche in questo caso, tra la comprensione di quale rischio in più ci si assume nel caso di una riduzione dei giorni di quarantena, la situazione epidemiologica del Paese e gli eventuali benefici per il Paese di una scelta di questa natura”