Mika: “Mia madre col cancro al cervello. In famiglia sintomi da coronavirus”

Lo scorso 28 marzo l’amatissimo cantautore sarebbe dovuto essere ospite di Mara Venier a Domenica In ma, proprio all’ultimo momento, è stato costretto a rinunciare. Le motivazioni dell’assenza le spiega lui stesso:

“La scorsa settimana è stata turbolenta per la mia famiglia come lo è stata per molti altri in tutto il mondo. Più membri della mia famiglia, tutti a Parigi, hanno avuto sintomi di COVID-19. Domenica pomeriggio, poi, proprio mentre stavo per andare in diretta in onda sulla Rai Uno in Italia, mia madre è stata trasportata via d’urgenza in ambulanza.”

Queste le parole pubblicate da Mika nel post condiviso su Instagram – visibile a questo link – poche ore fa. L’artista libanese prosegue scrivendo:

“Sono stato costretto a rinunciare alla trasmissione e ad aiutare mio fratello e mia sorella a distanza. Mia madre ha combattuto un cancro al cervello aggressivo, per questo motivo, con il passare dei giorni, le sue condizioni sono peggiorate e ci hanno detto di prepararci al peggio. Ci siamo seduti a casa, ognuno di noi separato, incapace di contattarla o parlarle, proprio come molti di voi in situazioni simili in questo momento. Ieri, per miracolo, siamo stati informati che si sta stabilizzando.”

Insomma, una situazione per nulla semplice quella che sta vivendo Mika ma che, fortunatamente, sembra essere leggermente migliorata. Il cantautore conclude con un messaggio di vicinanza verso tutti quelli che stanno combattendo questa terribile sfida:

“Non essere in grado di parlare o vedere le persone che ami mentre soffrono e combattono è straziante, e per questo voglio esprimere la vicinanza a coloro che si trovano attualmente nella stessa situazione e, peggio, a coloro che hanno perso qualcuno che amano. Io e la mia famiglia ti inviamo il nostro amore e la nostra compassione. Queste sono due cose che dovremo tenere con tutte le nostre forze, per superare le prossime settimane.”