Applicazioni

Registrare chiamate: le migliori applicazioni per Android e iPhone

registrare chiamate

Sei in attesa di una telefonata importante della quale vuoi tenere traccia? Allora sei capitato nel posto giusto. In questo articolo, infatti, ti spiegherò come fare per registrare chiamate su Android e iPhone.

Esisto diverse app che consentono in tutta tranquillità – e in modo legale – di registrare le telefonate che vengono effettuate dal tuo cellulare. Potrai in questo modo conservare tranquillamente le conversazioni più importanti e interessanti della tua vita senza correre alcun rischio. Continua a leggere per scoprire le migliori applicazioni attualmente in circolazioni per registrare chiamate su Android e iPhone.

In Italia registrare una conversazione telefonica è perfettamente legale, purché questa venga fatta da chi partecipa attivamente alla conversazione. Si tratta, infatti, di una memorizzazione digitale di quanto captato normalmente dal nostro udito, esattamente come se prendessimo degli appunti scritti di quello che sentiamo.

Registrare una telefonata, quindi, non comporta alcun tipo di rischio sotto il punto di vista legale. Nota bene però che l’uso della registrazione deve essere prettamente personale e, anche se è consentito registrare una telefonata, è assolutamente vietato divulgare all’insaputa dell’interlocutore il file della registrazione. Chiarito quanto sopra, non ci resta che scoprire come registrare chiamate su Android ed iOS.

Alcuni telefoni Android sono già dotati di funzioni o app che consentono di registrare le chiamate, mentre su altri è necessario installare software di terze parti. Per quanto riguarda invece gli iPhone la situazione è diversa. Infatti sui melafonini le applicazioni che consentono di registrare le chiamate sono tutte, anche se in forme diverse purtroppo, a pagamento.

Registratore di chiamate ACR – E’ l’applicazione per la registrazione delle chiamate più apprezzata sul Play Store con una votazione di 4.4. Consente di avviare automaticamente la registrazione delle chiamate e di proteggere quelle più importanti con una password. Malgrado le registrazioni non occupino molto spazio sul cellulare, l’app integra anche un servizio di Cloud, in modo da non appesantire la memoria dello smartphone. Clicca qui per scaricare Registratore di chiamate ACR per Android.

Registratore di chiamate – Si tratta di una applicazione completamente gratuita che, proprio come la precedente, permette in tutta tranquillità di registrare chiamate su smartphone Android. L’applicazione è molto semplice da usare e si integra perfettamente con Google Drive e Dropbox. Dispone inoltre di un’interfaccia utente semplice e minimale. Clicca qui per scaricare Registratore di chiamate per Android.

RMC: Android Call Recorder – Per chi possiede uno smartphone con qualche anno sulle spalle, oppure uno tra i più economici, questa è l’applicazione perfetta. Funziona pressoché su tutti i dispositivi Android, è leggera ed è facile da usare. Non ti resta che procedere con il download! Clicca qui per scaricare RMC: Android Call Recorder per Android.

Registratore chiamate +vocale – App completamente gratuita con un’interfaccia molto pulita e facile da usare. Per registrare le chiamate, però, è necessario sottoscrivere un abbonamento. E’ possibile scegliere tra un Piano Lite (con un numero limitato di registrazioni) e Premium (più completo). Clicca qui per scaricare Registratore chiamate +vocale per iOS.

TapeACall – Altra app che permette di registrare sia le chiamate in entrata che in uscita su iPhone. E’ disponibile una versione completamente gratuita che consente di registrare le chiamate per un periodo limitato di 7 giorni. Dopodiché sarà necessario anche in questo caso sottoscrivere un abbonamento al costo di 8,99 Euro all’anno. Clicca qui per scaricare TapeACall per iOS.

Fai click per commentare
Vai su