Applicazioni

Prendere appunti: le migliori applicazioni per Android e iPhone

prendere appunti android e iphone

Al giorno d’oggi non è più necessario avere con sé un quaderno ed una penna per prendere appunti. Grazie allo smartphone, infatti, è possibile annotare tutto ciò che desidera in maniera semplice e veloce, ovunque ci si trovi. Sicuramente il tuo cellulare disporrà già di un’app preinstallata adatta a svolgere questa funzione, ma probabilmente si tratterà di un’applicazione basilare e con varie limitazioni.

In questa guida, invece, ti mostreremo solo il meglio. Di seguito troverai le migliori applicazioni in circolazione che permettono di prendere appunti e di gestire al meglio il lavoro, lo studio e il tempo libero. Senza dilungarci ulteriormente andiamo subito a scoprire le migliori applicazioni per prendere appunti, scaricabili non sono su smartphone e tablet Android ma anche su iPhone e iPad, quindi dispositivi iOS.

Evernote – Senza alcun dubbio una delle più famose e conosciute app per prendere appunti. Le sue possibilità sono pressoché infinite: permette di creare note con immagini, vocali audio, scritte a mano, screenshot, file PDF o scansionare fogli di carta. Ogni nota viene salvata sul proprio account (gratuito) e automaticamente sincronizzata con qualunque altro dispositivo su cui è installata l’app. In questo modo potrai trovare tutte le tue note su tutti i device che usi, dallo smartphone/tablet al computer di casa. Ottima anche l’organizzazione interna, con la possibilità di assegnare dei tag per ogni nota creata. Clicca qui per scaricare Evernote per Android e qui per iOS.

prendere appunti android e iphone

Microsoft OneNote – L’app di casa Microsoft è ideata appositamente per chi ama prendere appunti utilizzando la penna digitale. Una delle funzioni più interessanti di questa app è infatti quella di riconoscere i caratteri scritti a mano e convertirli automaticamente in testi digitali. Essendo opera di Microsoft, l’app si integra perfettamente con il servizio cloud OneDrive e permette di avere tutte le note sincronizzate su più dispositivi. Ovviamente è possibile anche allegate alle note foto e video, e di proteggere i documenti tramite una password. Clicca qui per scaricare Microsoft OneNote per Android e qui per iOS.

prendere appunti android e iphone

Wunderlist – Se sei in cerca di un’app per appuntare i tuoi impegni, allora Wunderlist è senza alcun dubbio quello che fa al caso tuo. Si tratta di un’applicazione che permette in tutta facilità la gestione dei cosiddetti “to-do”, cioè impegni personali. L’app consente inoltre di condividere le proprie liste di cose da fare con altre persone, facilitando in questo modo la gestione dei lavori collettivi. È dotata di un’interfaccia grafica molto semplice e intuitiva e c’è anche una versione per Mac e Windows. Clicca qui per scaricare Wunderlist per Android e qui per iOS.

prendere appunti android e iphone

Zoho Notebook – Applicazione per prendere appunti che si integra in maniera esemplare soprattutto con i dispositivi Apple. Oltre alle normali note permette di aggiungere immagini, elenchi, note audio e fotografie. Si possono anche scannerizzare documenti, allegare documenti Office oppure PDF. Il punto di forza dell’app è sicuramente l’organizzazione. È possibile infatti raggruppare gli appunti in diversi gruppi, blocchi e categorie. Comoda anche la funzione di ricerca e la possibilità di proteggere gli appunti con una password o tramite impronta digitale. Clicca qui per scaricare Zoho Notebook per Android e qui per iOS.

prendere appunti android e iphone

Simplenote – Dal semplice nome si può facilmente capire qual è la caratteristica principale di questa app: semplicità assoluta. Ha un’interfaccia grafica veramente semplice che permette di prendere appunti in maniera incredibilmente veloce. Si tratta dell’applicazione ideale per chi è in cerca di un’app semplice, veloce e che non appesantisca inutilmente il telefono. Offre l’essenziale, con la possibilità di assegnare tag alle note e poco altro. Clicca qui per scaricare Simplenote per Android e qui per iOS.

Fai click per commentare
Vai su