Guide

Migliori antivirus Windows 10

Fin da quando sono entrati in commercio i computer, notebook e laptop, qualsiasi specie di PC è stata soggetta ad attacchi hacker, anche se questo termine viene usato spesso impropriamente. Questi ultimi creano del software malevolo chiamato più comunemente malware, che è una tipologia di software molto più diffuso su Windows e quasi assente sui sistemi operativi basati su Linux come Ubuntu o MacOS.

Cos’è un malware e perché sono pericolosi?

I malware sono un particolare programma che viene eseguito involontariamente dall’utente stesso e che continua a funzionare in modo del tutto silente, senza che il proprietario del PC se ne accorga. Con il passare del tempo però si inizieranno a notare rallentamenti, blocchi del computer o addirittura un’impossibilità totale di utilizzare il sistema.

Questo perché le righe di codice presente nel malware andranno ad impegnare e/o modificare risorse fondamentali al corretto funzionamento del computer. A questo punto la domanda sorge spontanea: com’è possibile prevenire, evitare o eliminare del tutto attacchi phishing e da parte di spyware e virus?

L’antivirus è l’unica soluzione

L’unico modo per poter proteggere il computer da questi software malevoli è quello di installare dei “protettori” chiamati antivirus, che hanno il compito di analizzare i file presenti all’interno del nostro Hard Disk andando a verificare l’affidabilità di ognuno di essi e mettendo in quarantena i possibili malware rilevati.

Quali sono i migliori antivirus per Windows 10?

Esiste un’ampia scelta di programmi che ci aiutano a proteggere il nostro computer da attacchi malevoli, proprio per questo non sarà semplice scegliere quale sia il migliore in assoluto in quanto ognuno di essi è più specializzato a riconoscere una tipologia di malware piuttosto che un’altra.

Ora forse starete pensando che installarne più di uno possa essere la scelta migliore per avere una protezione maggiore. Questa è davvero una cattiva idea, perché installare più antivirus comporta che quest’ultimi vadano in conflitto creando problemi al nostro sistema.

Quindi proprio per questo elencherò i migliori antivirus presenti sul mercato da installare sul vostro computer Windows 10. Per ognuno di essi troverete una breve descrizione comprensiva delle caratteristiche più importanti e dei punti di forza.

Migliori antivirus a pagamento Windows 10

Kaspersky – Realizzato da un’azienda russa, Kaspersky è attualmente, secondo numerosi esperti, il miglior antivirus a pagamento del 2018. E’ in grado di fornire una protezione completa sotto ogni punto di vista e di garantire una sicurezza maggiore durante la navigazione internet ma anche dei vostri dati personali. Il prezzo in questo caso non è di certo modico in quanto stiamo parlando di circa 50 euro all’anno.

Bitdefender – Quasi alla pari con Kaspersky, Bitdefender è fra i migliori antivirus di sempre. Questo software realizzato dalla compagnia rumena SOFTWIN, e lanciato nel 2001, ha saputo districarsi nel complicato mondo dei virus e dei malware fornendo una protezione eccellente al nostro computer. E’ possibile acquistare una licenza che copre fino ad un massimo di tre dispositivi, tra cui gli smartphone Android, per circa 30 euro all’anno.

Avira – Quando si parla di efficienza di certo non possiamo non considerare questo software sviluppato in Germania e progettato principalmente per bloccare gli attacchi da parte dei ransomware. Dotato di un’intelligenza artificiale molto accurata può bloccare quasi ogni tipo di attacco. E’ un po’ meno performante dei precedenti ma comunque risulta un buon compromesso qualità/prezzo, infatti il costo è di circa 24 euro annui.

McAfee – Questo antivirus è diventato molto conosciuto a partire da Windows Vista, poiché era preinstallato in questi tutti i computer ed offre un periodo di prova gratuito di 15 giorni. Con il passare del tempo McAfee si è evoluto e migliorato diventando uno dei migliori antivirus a pagamento per Windows (ma anche per Android) in grado di offrire un’ottima protezione contro phishing e ransomware. Nella sua versione base costa poco meno di 30 euro.

Norton – Qualche hanno fa era l’antivirus più famoso e diffuso, lo si trovava ovunque, forse addirittura più di McAfee. Nel corso del tempo la società si è specializzata nella “protezione di gruppo” dove infatti con una singola licenza è possibile proteggere molti dispositivi, quindi risulta l’ideale per chi non vuole spendere molto ma cerca comunque una buona protezione sui propri device. Con circa 60 euro si potranno attivare fino ad un massimo di 10 licenze, niente male davvero.

Migliori antivirus gratuiti Windows 10

Windows Defender – E’ installato di default su tutti i computer Windows 10 e dopo l’aggiornamento “Creator Update” è diventato uno dei migliori antivirus gratuiti sul mercato. Senza dubbio è in grado di offrire una buona protezione dagli attacchi esterni ed essendo già integrato con il sistema operativo è anche molto “leggero”.

AVG – La migliore alternativa gratuita a Windows Defender, offre un ottimo grado di protezione dai virus, ma purtroppo non è completo al 100% poiché è stata introdotta anche una versione a pagamento, che non prevede alcun limite di attivazioni, all’interno della quale potrete sbloccare le feature aggiuntive. Ma se il vostro obiettivo è quello di stare sicuri senza voler spendere nemmeno 1 euro allora AVG fa al caso vostro.

AVAST – Molto simile a livello di protezione ad AVG offre una buona copertura nell’utilizzo quotidiano, pecca però in performance essendo meno ottimizzato rispetto ai concorrenti. A compensare questa mancanza c’è però un ottimo servizio di password manager che vi consente di tenere al sicuro e sottomano tutte le credenziali di accesso.

Panda – In realtà questo non è un reale antivirus gratuito perché dopo un periodo di prova avrà un costo di soli 3 euro al mese, ed offre una protezione totale sui file del vostro dispositivo, indipendentemente che cerchiate un antivirus per Windows 10, Android, iOS o MacOS. Incluso nel prezzo ci sarà anche un sistema che consentirà di mettere al sicuro le vostre foto e/o video, e di aggiungere eventuali parental control. L’ideale se si vive in casa con dei bambini.

Fai click per commentare
Vai su