Microsoft rilascia il “Facebook” delle aziende come parte di Teams

Microsoft vuole aggiungere un senso di comunità a Teams con molte innovazioni. Il “Facebook delle aziende” si chiama Viva Engage.

Microsoft ha rilasciato una nuova sezione Viva Engage nel suo servizio Teams, con la quale vuole incoraggiare le aziende e i team di lavoro ad aumentare lo spirito di comunità nella loro vita quotidiana. Viva Engage è esteriormente simile a Facebook, includendo, ad esempio, un feed in cui chiunque può pubblicare immagini, testi, video e, ad esempio, storie visibili solo per un certo tempo.


Secondo Microsoft, Viva Engage è conveniente sia per i manager che per i dipendenti. Il personale dirigente può condividere con la propria comunità, ad esempio, piani futuri, annunci strategici e altro, mentre i dipendenti possono condividere le proprie esperienze di riforme attuate, ad esempio.

Le pubblicazioni possono anche menzionare determinate persone o evidenziare questioni importanti con segni di soggetto che ricordano le categorie. Microsoft incoraggia anche la condivisione di contenuti personali in Viva Engage, che secondo il gigante del software aiuterà le persone a creare relazioni più significative sul posto di lavoro.

L’introduzione di Viva Engage non richiede download di applicazioni separati, ma il servizio fa parte di Teams. Tutti gli operatori con licenza Microsoft 365 possono attivare la piattaforma gratuitamente, purché dispongano di una licenza Yammer valida.