Guide Telefonia

Memoji, cosa sono e come si fanno gli stickers su WhatsApp

Oramai è chiaro, la comunicazione tra le persone continua a evolversi ogni giorno che passa. Lettere e lunghe ciacchierate al bar sono state soppiantate dall’utilizzo degli SMS prima e dei messaggi su WhatsApp e altre note applicazioni di messaggistica istantanea poi. Oggi è sufficiente inviare una faccina per esprimere un sentimento o uno stato d’animo.

Come spiegato nel nostro approfondimento dedicato alle emoticon WhatsApp, ogni faccina possiede un chiaro significato. Ci sono emoji per esprimere gratitudine e contentezza ma anche faccine che indicano malessere o diniego. Insomma, ogni frase, pensiero o sentimento può essere riassunto mediante l’uso di semplici emoticon.

Recentemente queste ultime si sono a loro volta aggiornate. Non è per nulla strano infatti sentir parlare di memoji. Ma cosa sono per davvero, e soprattutto, come funzionano queste particolari faccine? Prima di iniziare ti consigliamo di metterti comodo. Fatto? Bene. Ora non ti resta che proseguire con la lettura per scoprire tutto ciò che c’è da sapere sulle memoji.

Cosa sono le memoji

A dire il vero le memoji non sono proprio storia recentissima. Abbiamo assistito alla loro introduzione con l’arrivo di iOS 12 su iPhone X che, grazie alla fotocamera anteriore TrueDepth, ha consentito di migliorare e personalizzare ulteriormente le animoji, permettendo così all’utente di creare stickers e adesivi personalizzati basati sul proprio volto.

Ma è con iOS 13 che Apple ha alzato ulteriormente l’asticella. Infatti con il nuovo major update rilasciato ufficialmente lo scorso 19 settembre 2019 il colosso di Cupertino ha dato la possibilità, a chiunque possedesse un iPhone 6s o modello successivo, di creare le tanto ricercate e apprezzate memoji. Come fare quindi per averne una? Scopriamolo subito!

Dove si trovano le memoji

Diversi visitatori ci hanno scritto chiedendo dove sono le memoji e se sono solo per iPhone X. Partiamo da quest’ultimo quesito. Come scritto poco fa i nuovi sticker Apple sono compatibili con tutti gli iPhone su cui è possibile installare iOS 13. Quindi da iPhone 6s in poi. Se fossi interessato potrai consultare la lista completa con gli iPhone aggiornabili ad iOS 13.

Per quanto riguarda invece la prima domanda, le memoji non sono semplici emoticon, quindi per averle è necessario crearle. Ovviamente è un’operazione alla portata di tutti, e non ti porterà via più di qualche secondo. Come dici? Vuoi sapere come creare un adesivo con la tua faccia? Senza perderci in chiacchiere inutili andiamo subito a vedere come si fa.

Come si fanno le memoji

Per nostra fortuna realizzare una memoji personalizzata è davvero semplice. La peculiarità di queste faccine è che possono essere inviate anche su applicazioni di terze parti come WhatsApp, Facebook Messenger o Telegram. Come riportato direttamente sul sito Apple, per creare una memoji su iPhone non ti basterà fare altro che seguire questi passaggi:

  1. Apri Messaggi e tocca componi messaggio per avviare un nuovo messaggio. Oppure apri una conversazione esistente;
  2. Tocca icona Animoji, quindi scorri verso destra e tocca Nuova memoji aggiungi una nuova Memoji;
  3. Personalizza le caratteristiche della memoji, come il colore della pelle, l’acconciatura, gli occhi e altro;
  4. Tocca Fine.

Ricorda, se disponi di un iPhone X o modello successivo potrai usare e creare memoji animate in 3D, invece se possiedi un iPhone 8 o modello precedente le tue memoji risulteranno in 2D. A questo punto non ti resta che inviare a chi desideri lo sticker appena realizzato su WhatsApp o altre applicazioni di messaggistica istantanea.

Come modificare una memoji

Hai sbagliato a salvare l’adesivo con il tuo volto oppure vuoi semplicemente aggiornarlo perché hai cambiato look? Nessun problema. Per modificare una memoji è sufficiente entrare nell’applicazione Messaggi, toccare   prima e icona altro poi. Ora non ti resta che premere Modifica per modificare e aggiornare il tuo sticker memoji animato.

Come avere memoji senza iPhone

Eccoci ora ad uno dei punti più caldi del nostro approfondimento sugli sticker Apple. Come sicuramente avrai intuito gli adesivi con la tua faccia sono un’esclusiva del colosso statunitense. Chi ha uno smartphone Android (Samsung, Huawei, Xiaomi etc.) di conseguenza non potrà creare una propria memoji. Non disperare però, perché non è tutto perduto.

Per creare una memoji su Android dovrai chiedere un piccolo aiuto ad un amico che possiede un iPhone con iOS 13. Così facendo potrai realizzare il tuo adesivo animato personale e inviartelo. Ora non ti basterà che salvarlo, per poi riutilizzarlo ogni volta che ne avrai bisogno. Come hai visto con un piccolo trucchetto è possibile avere le memoji anche su Android.

Fai click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vai su
SCONTI e BUONI AMAZON GRATIS➡️ UNISCITI ⬅️
+ +