Meloni senza freni: “Conte lavora con il favore delle tenebre”

Continua lo scontro tra il presidente del Consiglio Conte e l’opposizione. In un videomessaggio lasciato ieri sui social dalla leader di Fratelli D’Italia, Giorgia Meloni, si ascoltano ancora parole dure contro Giuseppe Conte, accusato di negare ai parlamentari di esprimersi sul MES.

Le parole di Giorgia Meloni

La senatrice ha così parlato ai cittadini:

“Dopo aver detto in una specie di conferenza stampa a reti unificate guardando dritto la telecamera che il governo italiano non lavora con il favore delle tenebre, che guarda in faccia il popolo italiano, che sul MES guarderà in faccia il popolo italiano, Giuseppe Conte decide di venire in aula ma di non accettare un voto parlamentare prima di andare al consiglio europeo che dovrà decidere cosa il presidente Conte debba dire sul MES, sugli Eurobond e sugli strumenti europei a fronte della crisi del Coronavirus.”

Non è esattamente il modo giusto di procedere presidente Conte, se lei vuole guardare in faccia gli italiani e non vuole lavorare con il favore delle tenebre venga in aula e accetti un voto parlamentare in cui ciascun partito e ciascun parlamentare possano assumersi la loro responsabilità di fronte agli italiani e di fronte alla storia perché altrimenti sì, si preferisce lavorare con il favore delle tenebre”.