Meloni: “Conte cerca la rissa per nascondere l’incapacità del governo” | VIDEO

La leader di Fratelli D’Italia, Giorgia Meloni, ha parlato ai cittadini tramite un video sui social riguardo la polemica che si è creata ieri quando il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha nominato lei e Matteo Salvini accusandoli di dire menzogne riguardo il MES.

L’onorevole ha quindi voluto rispondere alle accuse e ha registrato un filmato, pubblicato poi sul noto social network, in cui dichiara:

“Abbiamo ricevuto un attacco frontale scomposto dal presidente Conte che ieri ha convocato una conferenza stampa per far finta di raccontare i nuovi provvedimenti del Governo e poi di fatto l’ha utilizzata per attaccare le opposizioni ovviamente senza possibilità di replica e senza contraddittorio. Ha raccontato falsità sul nostro conto in diretta, come per esempio quando ho sostenuto che nel 2012 quando è stato approvato il fondo salva-Stati io ero ministro. Tutti sanno che in quel periodo al Governo c’era Mario Monti.”

Giorgia Meloni parla del MES

La leader di Fratelli d’Italia ha poi mostrato alla telecamera il report dell’Eurogruppo.

“In questo documento sul quale c’è l’ok del Ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, c’è scritto che, se questo testo verrà approvato dal consiglio europeo, il MES sarà attivato entro due settimane. Significa che, in assenza di altri strumenti come Eurobond che stiamo chiedendo, al primo problema con gli spread l’unica possibilità che rimarrà all’Italia sarà quella di accedere al fondo salva-Stati con condizionalità. Su questo chiediamo chiarezza.”

“Dispiace che in un momento come questo, la priorità del presidente del Consiglio e dei bei pezzi della sua maggioranza, sia occuparsi di noi. Se il Governo dedicasse la stessa foga a combattere il Coronavirus anziché combattere noi avremmo risolto parecchi problemi perché mentre Conte gioca al teatrino della politica la verità è che gli italiani non hanno visto nemmeno una risposta, nè un euro.”

La leader di Fratelli d’Italia continua il suo discorso rivolto ai cittadini, accusando Conte di far polemiche con l’opposizione per non impegnarsi a risolvere i veri problemi del Paese. Di seguito le sue parole:

Conte cerca la rissa con l’opposizione per distogliere l’attenzione dalle difficoltà del suo Governo ma è un gioco irresponsabile al quale noi non intendiamo piegarci. Noi continueremo a fare quello che è possibile per aiutare la Nazione, continueremo a parlare di cose concrete. Speriamo ce lo faccia anche la maggioranza.”