Notizie

Meizu 16s: ecco come sarebbe dovuto essere il Galaxy S10

Meizu ha rubato, per così dire, l’idea a Samsung che con il Galaxy S8 aveva introdotto per la prima volta l’infinity display, ovvero una soluzione alternativa a quello che sarebbe diventato lo standard di quasi tutti i telefoni: il notch. Anche l’azienda coreana, con la presentazione dei Samsung Galaxy S10, si è unita al lato oscuro della forza inserendo un “foro” sui propri display abbandonando così l’idea di simmetria.

Dunque l’azienda cinese con il nuovo Meizu 16s vuole rubare la scena a Samsung, presentando un device che ha cornici estremamente ridotte e perfettamente simmetriche. Infatti come si può vedere dalle foto qui sotto, il produttore orientale è riuscito ad inserire sul bordo superiore lo speaker, la fotocamera frontale, i sensori di prossimità e luminosità.

Meizu 16s, scheda tecnica

  • OS: Android 9.0 Pie
  • Display: 6,2 pollici  AMOLED FHD+  (1080 x 2340 pixel )
  • CPU: octa-core Snapdragon 855
  • RAM: 8 GB
  • Memoria interna: 128 / 256 GB espandibili tramite microSD
  • Fotocamera posteriore: 48 megapixel stabilizzata
  • Fotocamera anteriore: 20 MP f/2.0
  • Batteria: 3600 mAh

Un dispositivo senza dubbio interessante anche perché si tratta di un top di gamma con a bordo uno dei migliori processori presenti sul mercato sviluppato dall’azienda america Qualcomm. La data di lancio di questo Meizu 16s è prevista per fine aprile / inizi di maggio, ma ancora non è del tutto confermata, mentre il prezzo di vendita sarà di circa 430 euro al cambio.

Fai click per commentare
Vai su