Giordano: “Credo che Feltri voglia bene ai meridionali e che volesse dire altro”

Il giornalista Mario Giordano
Il giornalista Mario Giordano

Le parole di Vittorio Feltri a Fuori dal coro hanno dato vita a una bufera mediatica: “Io credo che in molte cose i meridionali siano inferiori”, riferendosi, a detta sua, al lato economico. Il direttore di Libero aveva fatto queste dichiarazioni su Rete 4 intervistato da Mario Giordano.

Proprio il conduttore di Fuori dal coro si è voluto dissociare dal pensiero espresso da Feltri dato che in molti hanno chiesto il suo parere riguardo la scena poco carina avvenuta in TV. Il giornalista Giordano ha quindi parlato tramite i social network, scrivendo un post su Twitter.

Mario Giordano parla di Vittorio Feltri

“Visto che qualcuno me lo chiede ribadisco ciò che avevo già detto in trasmissione (per essere più chiaro): sarò sempre contento di ospitare Feltri e di lasciarlo libero di dire ciò che crede, ma non condivido il suo pensiero sui meridionali. E’ lontano anni luce da ciò che penso”

Il post su Twitter e stato poi accompagnato da un video su Youtube, in cui Giordano ha argomentato la sua opinione:

“Voglio benissimo a tutti i meridionali e sono convinto che anche Vittorio Feltri voglia bene a tutti i meridionali. L’Italia è una sola, non esistono divisioni. Credo che Vittorio Feltri volesse dire altro, mi sono dissociato dalle cose che ha detto. Forse non sono stato abbastanza chiaro e mi dispiace. Amo tutta l’Italia, è una roba che non sta né in cielo né in terra. Chiedo scusa per la frase di Feltri e chiedo scusa per non avere avuto una reazione più forte. Abbiamo comunque trattato tanti altri argomenti in merito al Coronavirus, non vorrei che questa cosa detta da Feltri facesse passare in secondo piano tutto il nostro lavoro e battaglia che conduciamo da tempo con la nostra trasmissione. Abbiamo sollevato e portato alla luce di tanti problemi. Feltri è un grandissimo giornalista, ma ha detto una cosa fuori dal mondo.”