Mamma no vax manda la figlia ad un covid-party e la fa morire: era immunodepressa

La vicenda di cui vi stiamo per parlare oggi dovrebbe far capire quanto l’ignoranza possa essere pericolosa e fatale. Proprio per questa causa, una madre ha perso per colpa sua la figlia 17enne.

La madre, tra l’altro infermiera di professione, aveva accompagnato la figlia all’interno di una chiesa in cui si stava svolgendo un covid-party, con partecipanti molto ravvicinati e sena mascherina, proprio con l’intento di contrarre il Covid-19.

Le cure della mamma inutili per il Covid-19

La ragazza aveva già delle patologie pregresse, e il virus è risultato fatale. La madre l’aveva inoltre curata con farmaci inutili e ritardato il ricovero in ospedale, facendo sì che la giovane arrivasse in condizioni già gravissime.