Luigi Di Maio da Barbara D’Urso: “Se non stiamo attenti ci giochiamo l’estate”

Barbara D’Urso ieri sera ha condotto una nuova puntata di Live Non è la D’Urso in cui si è parlato inevitabilmente della fase 2: è stato toccato il tema della riapertura delle chiese, con la furia in diretta di Paolo Brosio, e ospite in collegamento c’è stato anche il ministro Luigi Di Maio.

Il ministro degli Esteri ha commentato la fase 2, dichiarando che se gli italiani non rispetteranno le norme imposte (distanza di sicurezza e dispositivi di protezione) c’è a rischio l’estate imminente. Di seguito riportiamo le sue parole.

Di Maio a Live non è la D’Urso

“In base ai dati di questa settimana capiremo se siamo stati bravi (intendo noi italiani). Mi dispiace se c’è gente che non può avere la libertà. Ci giochiamo l’estate se non stiamo attenti. Stiamo lavorando per un’estate serena, se sbagliamo adesso stiamo chiusi tutto agosto

Di Maio fa sapere inoltre, in linea con quanto detto dal governo, che se i dati di oggi e dei prossimi giorni risultano promettenti si anticiperà la riapertura di parrucchieri ed estetisti al 18 maggio.