Le versioni di Apple Music Sessions portano nuove versioni esclusive del suono surround e copertine di artisti famosi al servizio musicale di Apple

Apple ha annunciato che offrirà nuove versioni di Apple Music Sessions in futuro nel suo servizio musicale Apple Music.

Le versioni di Apple Music Sessions consistono in brani registrati in audio surround, registrati negli studi Apple Music di tutto il mondo. Inoltre, le pubblicazioni includono anche video.

Secondo Apple, le nuove versioni di brani esistenti e le nuove cover saranno ascoltate come versioni di Apple Music Sessions. I primi artisti coinvolti sono Carrie Underwood e Tenille Townes. I prossimi sono Ronnie Dunn e Ingrid Andress.

“Registrate negli studi di Apple Music in tutto il mondo, le sessioni di Apple Music consentono agli artisti di immaginare e ricreare i successi del loro catalogo e le copertine creative di amati classici. Queste esibizioni uniche verranno anche filmate, risultando in una speciale raccolta live su misura di nuovissimi brani Spatial Audio e video musicali dal vivo, tutti disponibili esclusivamente su Apple Music per i fan di tutto il mondo”, afferma Apple.

Le versioni di Apple Music Sessions sono disponibili per gli abbonati ad Apple Music. Il prezzo dell’abbonamento Apple Music base dopo il periodo di prova gratuito è di 9,99 euro al mese. Inoltre, sono disponibili opzioni di abbonamento per studenti e famiglie.

Apple ha inizialmente rilasciato il formato audio surround Dolby Atmos e la qualità del suono senza perdita di dati come parte di Apple Music a partire da giugno 2021.

In Apple Music, l’audio surround Dolby Atmos è supportato su tutte le cuffie con iPhone, iPad, Mac e Apple TV e ora è utilizzato per impostazione predefinita anche sulle cuffie AirPods / AirPods Pro / AirPods Max / Beats con chip H1 o W1 di Apple. come l’ultimo Con gli altoparlanti integrati di dispositivi iPhone, iPad e Mac.

La musica pubblicata con audio surround è stata limitata in Apple Music, poiché richiede che la musica venga registrata ed elaborata in modo adeguato. Già all’inizio del rilascio, migliaia di brani erano disponibili in formato Dolby Atmos e da allora ne sono stati aggiunti continuamente di nuovi.

Torna in alto