Le indiscrezioni prendono slancio: conferma del nome del modello Xiaomi 12T Pro, l’atteso smartphone con fotocamera da 200 megapixel e Snapdragon 8+ Gen 1

Il 4 luglio, Xiaomi ha già annunciato in Cina i suoi nuovi telefoni di punta della serie Xiaomi 12S, tutti dotati del nuovo chip di sistema Qualcomm Snapdragon 8+ Gen 1 più potente ed efficiente dal punto di vista energetico e implementati in collaborazione con Leica.

Tuttavia, i piani di Xiaomi non includono il lancio di telefoni 12S sul mercato globale, ma si prevede che Xiaomi rilascerà la serie Xiaomi 12T in autunno, di cui si è già parlato in precedenza.

In merito alle novità in arrivo, il nome del modello del top model Xiaomi 12T Pro è ora trapelato dal database dei dispositivi IMEI, confermandone l’imminente rilascio.

Nel mercato cinese, lo stesso telefono dello Xiaomi 12T Pro sarà conosciuto come Redmi K50S Pro, secondo alcune indiscrezioni.

Il leaker Yogesh Brar ha ora elencato che questo telefono, e per estensione lo Xiaomi 12T Pro, dovrebbe avere un display OLED da 6,67 pollici con una frequenza di aggiornamento di 120 Hz e supporto HDR10+, un chipset Qualcomm Snapdragon 8+ Gen 1, una fotocamera principale da 200 megapixel sul retro, una fotocamera ultra grandangolare da 8 megapixel e una fotocamera macro da 2 megapixel, fotocamera frontale da 20 megapixel, 8 o 12 gigabyte di RAM, 128 o 256 gigabyte di memoria interna, batteria da 5.000 mAh con ricarica da 120 watt, altoparlanti stereo , lettore di impronte digitali sotto lo schermo e versione del sistema operativo Android 12 come parte della MIUI 13.

In termini di posizionamento, la novità Xiaomi dovrebbe essere un cosiddetto top phone dal prezzo ragionevole. L’obiettivo principale delle funzionalità è sulle prestazioni, un po’ allo stesso modo del 10T di OnePlussa, che sarà annunciato il 3 agosto. Tuttavia, Xiaomi avrebbe una fotocamera principale ad alta definizione come specialità.

Il chip di sistema Qualcomm Snapdragon 8+ Gen 1 e la fotocamera da 200 megapixel per il prossimo telefono Xiaomi erano già previsti. È probabile che il Redmi K50S Pro cinese e lo Xiaomi 12T Pro del mercato globale diventino i primi telefoni Xiaomi con fotocamera da 200 megapixel.

Più precisamente, non è ancora noto se Xiaomi utilizzerà le celle della fotocamera da 200 megapixel di Samsung, la cella ISOCELL HP1 annunciata a settembre 2021 o la nuova cella ISOCELL HP3 annunciata a giugno 2022, che in realtà è di dimensioni inferiori.

Se le voci sono vere, Xiaomi 12T Pro diventerà uno dei primi smartphone con una fotocamera da 200 megapixel. Il primo è Motorola, che sta per annunciare l’X30 Pro, atteso per il mercato globale con il nome di Edge 30 Ultra, in Cina il 2 agosto.

Sebbene Xiaomi 12T Pro offrirà un numero elevato di megapixel nella sua fotocamera, non è ancora chiaro se rientrerà nell’ambito della partnership Leica di Xiaomi. Nei telefoni Xiaomi 12S, la partnership Leica può essere vista negli obiettivi Summicron e negli stili fotografici e filtri fotografici Leica nell’app della fotocamera.

Mentre Xiaomi 12T Pro dovrebbe avere un chipset Snapdragon 8+ Gen 1, il modello base Xiaomi 12T è dotato di un chipset MediaTek Dimensity 8100-Ultra, secondo Kacper Skrzypek, noto per le sue rivelazioni Xiaomi basate su software.