La Regina di Scacchi, ciò che sappiamo sulla seconda stagione

Netflix, senza girarci attorno, con La Regina degli Scacchi ha fatto un centro assoluto. La serie TV, il cui titolo originale è The Queen’s Gambit, in onore dell’apertura scacchistica, ha catturato milioni di spettatori, appassionati o meno del gioco nella vita reale.

La prova attoriale di Anya Taylor Joy è decisamente promossa, e l’ha consacrata definitivamente come nuovo volto di Hollywood. La resa tecnica e artistica degli episodi è poi magistrale, con una regia sempre attenta e mai banale.

La Regina degli Scacchi, la seconda stagione è possibile

La trama segue le vicende dell’omonimo libro di cui esegue la trasposizione, concludendone le vicende. La serie è di fatto autoconclusiva, il finale bilanciato e soddisfacente, ma diversi fattori potrebbero spingere verso una non così impossibile seconda stagione.

L’attrice protagonista ha dichiarato di essere favorevole a vestire nuovamente i panni del prodigio Beth Harmon, cosa non scontata, e Netflix con tutta probabilità vorrà spremere questa nuova gallina dalle uova d’oro.