Giochi

Jurassic World Alive, copia di Pokemon GO o degno erede?

Negli ultimi mesi i giochi  in AR (realtà aumentata) si sono diffusi moltissimo e ciò è principalmente dovuto a quel Pokemon GO, creatura di Niantic su licenza Nintendo, che ha sconvolto il concetto di videogiocare in mobilità. Almeno nel primo periodo in cui era disponibile, il titolo aveva attirato un’utenza impressionante e mostrato al mondo cosa si potesse fare pur di catturare un mostriciattolo raro (causando anche vari incidenti stradali, purtroppo).

Gli sviluppatori di Ludia Inc tentano di replicare tale interesse sfruttando un nome anch’esso di tutto prestigio, come quello di Jurassic World. Il gioco presenta tante analogie con quello firmato Niantic. a partire dalla mappa in cui muoversi e alla meccanica di incontro tra il player e, in questo caso, i dinosauri.

Raccogliendo poi campioni di DNA si potranno creare nuovi ibridi mescolando caratteristiche di razze diverse e potenziare le proprie creature con lo scopo di formare un team. Questo poi andrà a competere in apposite battaglie PVP. Un grande difetto della produzione sembra però essere il suo aspetto PayforWin, che premia eccessivamente chi mette mano al denaro reale per gli upgrade del proprio rooster.

Al momento occupa la prima posizione nella categoria “Simulazioni”, genere che tra l’altro non si addice troppo al titolo, sia nel Play Store che sull’App Store. Clicca qui per scaricare Jurassic World Alive per Android, e qui per scaricarlo per iOS. Ci auguriamo che il gioco venga adeguatamente supportato con futuri aggiornamenti e che diventi realmente accessibile anche a chi nuon vuole spendere una fortuna in dinosauri virtuali.

Fai click per commentare
Vai su