Notizie

iPhone 8 costa troppo? Tutta colpa di Samsung

Apple a breve presenterà il suo nuovo smartphone molto atteso dagli utenti. Stiamo ovviamente parlando di iPhone 8, che monterà un display Oled e questa potrebbe, molto probabilmente, essere la causa del suo prezzo di vendita molto alto, di cui abbiamo parlato in maniera più approfondita nell’articolo consultabile a questo indirizzo.

Il prezzo di iPhone 8 sarà alto a causa dei display Oled di Samsung

Il nuovo iPhone 8 (o iPhone X, il nome non è ancora ufficiale) monterà schermi Oled. In pensione dunque le unità Retina, sempre motivo di vanto per Apple ma in fin dei conti semplici display LCD. Questa nuova introduzione a livello hardware consentirà consumi energetici migliori e questo permetterà all’azienda di Cupertino di non ingrandire la batteria. Per produrre in quantità così importanti questi nuovi dispositivi Apple si dovrà appoggiare per forza di cose a Samsung, leader nel campo della tecnologia Oled.

L’unica alternativa all’azienda sud-coreana è rappresentata da LG, ma per diversi motivi una collaborazione sarà possibile solo a partire dal 2019. Samsung ha così imposto, forte del suo “monopolio” un prezzo di listino per ogni unità di circa 130 dollari, quasi il triplo rispetto al prezzo dei display dei precedenti iPhone. Viste le nuove dimensioni dello smartphone, non potranno nemmeno essere riciclate parti dei precedenti device. Dunque per seguire l’evoluzione della tecnologia, Apple dovrà fare un sacrificio in termini economici non indifferente.

La conseguenza più ovvia di ciò, purtroppo, è un aumento del prezzo di listino del prodotto finale. Samsung sembra stia vincendo questo braccio di ferro, in quanto trarrà vantaggio sia come produttore di display Oled che di smartphone. L’utenza infatti, per quanto abituata a prezzi sempre più alti, non accetterà con piacere di spendere molto oltre i 1000 euro per accaparrarsi l’ultimo melafonino. Non resta dunque che aspettare notizie ufficiali in merito. Se iPhone 8 sarà troppo caro, la colpa è da imputare in buona parte proprio al suo rivale storico.

Fai click per commentare
Vai su