Uomini e Donne, intervista esclusiva all’ex dama Cristina Incorvaia

Cristina Incorvaia
Cristina Incorvaia

L’abbiamo conosciuta attraverso la TV in quanto ha preso parte al programma Uomini e Donne e successivamente a Temptation Island. Stiamo parlando di Cristina Incorvaia che, con il suo carattere deciso (aveva ed ha le idee ben chiare su quello che cerca da un uomo!) e con il fatto che dice sempre e subito ciò che pensa, si è fatta conoscere per quello che è.

Sicuramente però, dietro alla ex-dama del parterre femminile, c’è tanto altro dietro e in questa intervista cercheremo di trasmettervelo! Cristina infatti si è raccontata a cuore aperto svelandoci qualcosa in più di sè.

Intervista a Cristina Incorvaia

Ciao Cristina, innanzitutto grazie per il tempo che oggi ci dedicherai. Sicuramente sarà un modo per conoscerti ancora di più nel profondo. Ti abbiamo conosciuta grazie a Uomini e Donne, in cui le tue emozioni sono arrivate fino ai telespettatori. In nome dell’amore abbiamo assistito alle più disparate reazioni. Pensi che il programma abbia cambiato il tuo modo di vedere le cose? Cosa ti ha lasciato?

Ciao Francesca, grazie a voi per questo spazio. 
Si certamente…il programma mi ha aiutato perché mio modo di vedere le cose è decisamente cambiato. Ho appreso che le persone possono raggirarti e farti credere quel che vogliono pur di raggiungere i loro obiettivi. Ho smesso di fidarmi di tutto quel che mi vien detto a parole e che ci sono sempre dei sentori che ti battono in testa ed andrebbero assolutamente ascoltati! Posso dire che mi ha lasciato consapevolezze di cui oggi faccio tesoro e che metto in pratica nella mia vita.

Abbiamo sognato insieme a te per la storia d’amore nata proprio a Uomini e Donne con David Scarantino, oramai giunta al termine, col quale però c’è stata anche una convivenza. Puoi dire di averci definitivamente messo una pietra sopra?

Alla mia relazione nata appunto nel programma ho messo un macigno sopra non una pietra! Consapevolezze come dicevo prima… 

Il percorso di coppia a Temptation Island non è stato proprio tutto rose e fiori. L’esperienza nel villaggio cosa ti ha insegnato? Nella vita di tutti i giorni riusciresti a stare lontana per molto tempo dalla tua dolce metà oppure sei molto attaccata agli affetti?

Temptation Island è stata un’esperienza molto divertente direi, mi ha lasciato sicuramente un bel ricordo in tal senso e ho conosciuto belle persone tra cui il ragazzo con cui mi sono rapportata nel villaggio…Sammy. Lo conoscete per esser stato la scelta di Giovanna nel trono classico, lui mi ha aiutato a fare introspezione e a liberarmi di qualche tormento derivato dalla mia situazione sentimentale. Nella vita di tutti i giorni sono legatissima agli affetti e non sono il tipo di donna capace di star molto tempo lontana dall’uomo che ama!

In molti ti rivorrebbero a Uomini e Donne. Torneresti nel programma ora come ora?

È vero ogni giorno ricevo molti msg dai miei followers che vorrebbero io tornassi nel programma. Ora come ora tornerei solo perché so di aver fatto un grande lavoro su me stessa ottenendo quelle capacità di valutazione tali da permettermi di riconoscere meglio chi ho di fronte e soprattutto di tutelarmi in caso di rapporti potenzialmente tossici. 

Siamo a conoscenza della tua forte amicizia con Pamela Barretta, un’altra protagonista di Uomini e Donne. Negli ultimi giorni è sotto gli occhi dell’attenzione mediatica per la storia turbolenta con Enzo, che sembra essere finita. Ci sono stati anche attacchi social al riguardo. Se potessi mettere a tacere le voci contro Pamela, cosa diresti ai suoi “haters”? Cosa pensi della storia con Enzo?

Con Pamela è stata un’amicizia nata tramite un’altra cara nostra amica, Denise Pantano, anch’essa ex dama del trono over di Uomini e Donne. Un’amicizia cresciuta col tempo che mi ha permesso di conoscere una donna davvero meravigliosa. Pamela nell’ultimo periodo in cui partecipava al programma ha fatto grande affidamento su me. Era distrutta, mi sono ritrovata a parlare ore con una donna molto soffrente e delusa, che cercava conforto e aiuto. Su me poteva contare anche la notte se avesse avuto bisogno, gliel’ho detto, ero veramente preoccupata del suo stato psicofisico. Agli “haters” posso solo dire di tacere perché non gli spetta criticare nessuno in primis; poi di Pamela e delle reali motivazioni che hanno portato alla rottura, non sanno NULLA! Della storia con Enzo penso ciò che è sulla base di quel che conosco, ho letto, ho visto e ho ascoltato: È UN AMORE MALATO che per quanto mi riguarda chiuderei, io da donna nella sua situazione, in un nano secondo! E lo dico da donna che ha raggiunto consapevolezze nel proprio percorso come dissi già prima.

Se dovessi pensare al tuo uomo ideale quali caratteristiche dovrebbe avere? Cosa ti colpisce?

Il mio uomo ideale è un’idea semplice in realtà. È un uomo che conosce il rispetto, con valori veri e dimostrabili nella concretezza non dichiarati, un uomo che mi ama follemente e fedele. È chiaro che deve attrarmi molto fisicamente, questo non significa esteticamente palestrato e perfetto ma affascinante e intrigante ai miei occhi. Sono molto fisica quindi l’impatto è fondamentale.

Al momento sei “totalmente” single oppure stai frequentando qualcuno?

Totalmente single ma non mi mancano corteggiamenti e attenzioni varie. 

Domanda difficile. Qual è stato il momento più bello in assoluto della tua vita?

Sarà anche una domanda difficile ma nel mio essere una donna semplice e sentimentale ti rispondo subito: la nascita del mio nipotino Lorenzo, figlio di mia sorella. 

Una curiosità su di te. Sei una persona da film e divano o da movida? Immagina una serata tipo con il tuo fidanzato, preferisci trascorrerla a casa tranquilla oppure in giro?

Sincera? Sono una donna più da film e divano, un po’ pantofolaia. Una serata ideale col mio fidanzato? A casa tranquilla va benissimo oppure una cena romantica fuori ed una passeggiata andrebbe ugualmente bene.

Se pensi per un attimo all’idea di felicità, cosa ti viene in mente?

La felicità è quello stato che avverti solo nel momento in cui conosci anche i momenti grigi, tristi. Per ognuno di noi potrebbe essere totalmente diversa, si può essere felici avendo una vita semplice coi tuoi affetti vicino senza grandi pretese o possibilità. C’è chi invece non si sente felice se non ha tanto…tutto. Dipende dal contesto in cui nasci e cresci e dagli esempi e insegnamenti ricevuti. Per essere felice a me basta sentire profumo di verità e amore attorno. 

Il tuo sogno nel cassetto?

Il mio sogno nel cassetto è sempre stato uno principalmente…Crearmi una famiglia. Ed avendo un’idea di famiglia molto vicina a quella di una volta, so che non è facile al giorno d’oggi ma….non demordo! 

Grazie Cristina per la disponibilità che ci hai dimostrato. Un enorme in bocca al lupo per il futuro!

Grazie a voi, è sempre bello aprirsi e farsi conoscere meglio. Lunga vita al lupo! 

Una donna certamente in molti aspetti sicura di sé, l’affascinante Cristina Incorvaia, che sogna un amore come si deve! La sua schiettezza appare anche in questa intervista dove si è raccontata a cuore aperto. Il sogno di crearsi una famiglia è sempre molto vivo e per adesso Cristina si sta godendo le amicizie, come quella con Pamela Barretta, con la quale sta trascorrendo dei magnifici giorni a Brindisi. Ringraziamo in primis Cristina e poi la sua agenzia Dreaming Management per averci concesso l’intervista.