Applicazioni

Navigare gratis su internet? Da oggi è possibile con WiFi Italia

Facciamo finta di essere in giro per la nostra città e per un motivo o per un altro vogliamo farci un bel giro su internet con il nostro smartphone che, tuttavia, ci restituisce una connessione piuttosto lenta a causa della poca copertura in zona oppure più semplicemente abbiamo finito i giga. Ora, i punti d’accesso italiani sono ancora pochi, si parla di una decina di punti d’accesso, ma il progetto WiFi Italia sembra essere la soluzione al problema.

WiFi Italia, nata da una collaborazione tra Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (MIBACT) e l’AgID, ha come obiettivo quello di fornire a cittadini e turisti la possibilità di collegarsi a Internet gratuitamente, usando un hotspot wireless mediante un’unica registrazione.

La rete, che si interfaccia ad un’app per Apple e Android registrandosi con nome utente (email) e password, inizialmente faceva riferimento anche all’accesso tramite un account SPID ma a quanto pare gli sviluppatori non hanno avuto modo di includere questa possibilità. Probabilmente sarà possibile con i prossimi aggiornamenti dell’app.

Il Ministero stesso, inoltre, potrà godere di un database in grado di raccogliere le informazioni sulle connessioni effettuate in modo tale da capire quali sono gli interessi e le preferenze degli utenti. Ovviamente i dati resteranno in formato anonimo e faranno parte del progetto WiFi Italia solo le reti wireless di proprietà delle amministrazioni locali e degli enti pubblici, in particolare nei luoghi turistici e culturali.

C’è ancora da lavorare per rendere questo progetto realmente una realtà, infatti già da ora alcuni utenti si lamentano della difficoltà ad inserire le proprie credenziali nell’app, tuttavia siamo fiduciosi sul fatto che anche altre zone d’Italia saranno coperte da questa nuova rete.

Fai click per commentare
Vai su