Internet & Social Network

In arrivo il conto corrente di Google: si chiamerà Cache

Si chiamerà Cache, il servizio di conto corrente online che stando alle ultime notizie Google si sta preparando a lanciare. A dare la notizia è il Wall Street Journal. A quanto pare, dopo Apple, Facebook e altri colossi tech anche l’azienda di Mountain View vuole mettere un piede nel mondo della finanza, senza però volersi sostituire in alcun modo alle banche tradizionali.

La realizzazione del progetto si dovrebbe concretizzare il prossimo anno grazie alla collaborazione con Citigroup e la Stanford Federal Credit Union, istituto di credito collegato alla nota Università di Stanford. Non sono stati per il momento ancora svelati costi e piani di offerta.

Ciò su cui punta Google per questo servizio, stando alle sue stesse anticipazioni, sono programmi fedeltà e costi di gestione più bassi rispetto alla concorrenza. Personalmente non so se la proposta avrà subito successo, per via dello scetticismo che molti nutrono nei confronti della politica di gestione dati e informazioni di queste aziende (e come dar loro torto, del resto).

Di certo l’azienda statunitense sta ampliando l’offerta del proprio portafoglio di servizi, e Cache andrebbe a posizionarsi in un settore completamente nuovo per Google, in cui Apple e Facebook stanno facendo molta fatica a penetrare in modo efficace.

Non resta che attendere nuovi sviluppi ed il prossimo anno, quando Cache sarà rilasciato per il pubblico e potremo sperimentare pro e contro del servizio con le nostre mani. Di certo il tema della privacy sarà quello più spinoso da affrontare.

Fai click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vai su
SCONTI e BUONI AMAZON GRATIS➡️ UNISCITI ⬅️
+ +