Il software di test AirPods Max rivela il supporto per il nuovo codec audio – Apple lavora per migliorare la qualità audio di AirPod

Il software beta test recentemente rilasciato da Apple per AirPods ha rivelato il supporto di Apple per un nuovo codec audio di qualità superiore, l’LC3.

Lo sviluppatore dell’applicazione ha già trovato una menzione nel software per le cuffie AirPods Max nel codec LC3 che ha attivato.

In passato, sono stati trovati riferimenti al codec LC3 e Bluetooth LE Audio anche nella prossima versione iOS 16 dell’iPhone.

Il codec audio LC3 fa parte della specifica LE Audio dello standard Bluetooth. Il codec LC3 (Low Complexity Communications Codec) è più potente, ma allo stesso tempo ha una qualità del suono migliore rispetto al codec SBC (Sub-band Coded) precedentemente utilizzato da Bluetooth per le connessioni predefinite. Oltre a SBC, Apple ha precedentemente supportato il codec AAC nelle sue cuffie wireless AirPods.

Apple utilizzerà il codec LC3 per migliorare almeno la qualità vocale delle chiamate.

Per il momento, tuttavia, l’auricolare AirPods non supporta il Bluetooth 5.2, e nemmeno la versione più recente 5.3, e non sarà in grado di sfruttare appieno il codec LC3 e altri miglioramenti, inclusa la prevenzione del funzionamento asincrono dei due auricolari e una migliore durata della batteria.

Si dice che Apple abbia nuove cuffie AirPods Pro di seconda generazione questo autunno e, secondo una fonte sul sito Web 9to5Mac, le cuffie modello B698 presentano una nuova versione del chip H1 di Apple utilizzato finora.

Una domanda aperta è se le cuffie AirPods Pro di prossima generazione alla fine supporteranno una qualità del suono senza perdita di dati, come previsto in precedenza dall’analista Ming-Chi Kuo. In ogni caso, dovrebbe essere disponibile almeno un suono di qualità superiore.

Leggi altre voci sulle imminenti cuffie AirPods Pro nel nostro articolo precedente!

Bluetooth LE Audio include anche una nuova funzione Auracast come parte dello standard Bluetooth, che consentirà al Bluetooth di inviare un numero illimitato di ricevitori nelle vicinanze, come altoparlanti, cuffie o apparecchi acustici, ad esempio in luoghi pubblici o da un dispositivo personale.

Non ci sono ancora informazioni sul supporto di Apple per Auracast.