Il Samsung Galaxy S23 arriverà solo in versione Snapdragon: questo il motivo secondo Ming-Chi Kuo |

Attualmente, la serie Galaxy S22 si divide tra modelli con chip Snapdragon di Qualcomm (circa il 70%) e chip Exynos di Samsung Exynos (il restante 30%).

Tuttavia, il Samsung Galaxy S23 avrà solo un chip Snapdragon, secondo il famoso analista Ming-Chi Kuo.

Questa è la seconda volta che sentiamo che Samsung sta adottando Snapdragon, dopo che una pubblicazione coreana in primavera ha anticipato che Samsung non avrebbe utilizzato Exynos né nella serie S23 né nella prossima serie S24.

Kuo rivela che la ragione di questo cambiamento di opinione è ben lontana dai problemi di throttling o di gestione termica con il prossimo chip Exynos 2300 che dovrebbe andare nell’S23. Il problema ha a che fare con il modem 5G di Qualcomm integrato nel prossimo chipset SM8550 (che probabilmente si chiamerà Snapdragon 8 Gen 2) che al momento difficilmente può essere replicato da nessuno.

Al MWC 2022, Qualcomm ha annunciato la prossima generazione della sua tecnologia modem 5G, lo Snapdragon X70. Costruito utilizzando il metodo di produzione a 4 nm di TSMC.

Invece di aumentare la velocità di download Gigabit, come ha fatto con la generazione precedente Snapdragon X65, X60, X55 e X50, Qualcomm ha deciso di mantenere la stessa velocità del modem di 10 Gigabit attualmente trovata in telefoni come la serie Galaxy S22. e invece si è concentrato sull’aggiunta di funzionalità aggiuntive e capacità di intelligenza artificiale. Qualcomm afferma che questo è il primo processore AI 5G al mondo in un sistema modem RF.

Apple sta cercando di sviluppare un proprio chip modem 5G, ma si è imbattuto in una serie di brevetti Qualcomm sulla tecnologia che lo rendono difficile. Secondo Kuo, Samsung non può eguagliare tecnologicamente il prossimo modem 5G con chip SM8550 che TSMC produce con il suo metodo a 4 nm, sia in termini di prestazioni che di efficienza energetica.

Pertanto, potresti semplicemente decidere di scegliere Snapdragon 8 Gen 2, o come lo chiama Qualcomm. Il grande vincitore qui è ovviamente Qualcomm, che venderà molti più SoC Snapdragon di fascia alta di quanto avrebbe fatto se Samsung avesse rilasciato Exynos 2300.