Il Redmi Pad 5G è filtrato in Cina a causa di un errore Xiaomi

Dopo il successo dello Xiaomi Pad 5 sia dentro che fuori la Cina, sembra che l’azienda asiatica voglia riprendere il ritmo nel segmento dei tablet. Il prossimo ad apparire sulla scena sarà il Redmi Pad 5G, dopo che la sua esistenza è stata confermata dall’errore Xiaomi.

In un sondaggio che Xiaomi ha inviato ad alcuni utenti nel suo paese natale il 30 settembre, ha incluso erroneamente il Redmi Pad 5G. Una tavoletta su cui si ipotizzava da tempo ma di cui ancora non c’erano prove della sua esistenza.

È troppo presto per avere maggiori dettagli su questo modello di cui non avevamo notizie da molto tempo. Tuttavia, il suo nome conferma che avrebbe almeno una versione con connettività 5G.

redmi-pad-5g Sondaggio Xiaomi con il Redmi Pad 5G

Probabilmente è una versione lite dell’attuale Xiaomi Pad 5 progettata per i mercati emergenti come l’India. Un tablet con hardware più basilare, soprattutto in termini di RAM e/o processore, ma che manterrebbe alcune caratteristiche come schermo, altoparlanti o design.

Dovremo attendere certificazioni o nuovi leak per avere più indizi su cosa ha in serbo per noi questo nuovo tablet.