Il produttore di smartphone accenna a una ricarica rapida da 180 watt nel video

Infinix, uno dei marchi di smartphone di Chinese Transsion, ha accennato in un breve video ora a una ricarica rapida da 180 watt sullo smartphone.

L’anno scorso, Infinix ha presentato il Concept Phone 2021, che supporta già 160 watt di ricarica rapida.

Finora, Infinix non ha rilasciato ulteriori dettagli sul suo download rapido ora chiamato Thunder Charge. Pertanto, non ci sono informazioni sulla velocità di download, ma la potenza massima nel video risulta essere di 180 watt.

Già l’anno scorso, la ricarica rapida da 160 watt di Infinix è stata estremamente veloce: ha riempito la batteria da 4.000 milliampere del Concept Phone 2021 da zero a pieno in soli 10 minuti.

La ricarica rapida più veloce negli smartphone sul mercato finlandese finora è nel Realme GT Neo 3, dove la sua ricarica rapida da 150 watt carica completamente una batteria da 4.500 milliampere in un quarto.

Alla fine di febbraio, il marchio madre di OnePlussa, Oppo, uno degli altri produttori di smartphone, ha dimostrato una ricarica rapida fino a 240 watt sul prototipo di telefono. Con la ricarica rapida SuperVOOC da 240 W dell’Oppo, la batteria da 4.500 milliampere si ricarica al 50 percento di carica in soli tre minuti e mezzo, anche in nove minuti interi.

Xiaomi ha anche introdotto la ricarica rapida da 200 watt all’inizio di maggio 2021. La ricarica rapida HyperCharge da 200 watt di Xiaomi riempie una batteria da 4.000 milliampere da zero a piena in soli 8 minuti. Con una carica del 50%, la batteria si carica in soli 3 minuti e con una carica del 10% in 44 secondi.