Il MacBook Pro con processore M2 Pro e M2 Max è più vicino di quanto pensi

Apple ha già lanciato tre nuovi Mac finora quest’anno, inclusi due nuovi laptop con un nuovo processore: MacBook Pro e MacBook Air con il chip M2 e un Mac Studio con chip M1 Max e un chip M1 Ultra ancora più vitaminico. Queste, tuttavia, non sono le uniche squadre che la società potrebbe annunciare quest’anno. Le voci anticipano da tempo il possibile annuncio di un rinnovato iMac da 27 pollici, oltre a un Mac mini migliorato con chip M2 e, come ha recentemente condiviso Mark Gurman di Bloomberg, anche un nuovo MacBook Pro con M2 Pro e M2 Max.

Il giornalista ha rivelato nel suo notiziario settimanale che Apple prevede di annunciare questi due nuovi modelli da 14 pollici e 16 pollici durante questo autunno o, al più tardi, durante la primavera del 2023. La sua commercializzazione, sì, è sconosciuta, dal momento che l’azienda continua ad affrontare diversi problemi nella sua catena di approvvigionamento.

Il nuovo MacBook Pro, sì, manterrebbe il design e le specifiche dei modelli attuali. È qualcosa che ha un senso particolare se si considera che l’azienda di Cupertino le ha appena rinnovate completamente. L’unica novità di peso, dunque, sarà nell’inclusione dei nuovi processori.

I MacBook Pro da 14 pollici e 16 pollici che verranno lanciati nel 2022 o all’inizio del 2023, in particolare, includeranno i chip M2 Pro e M2 Max, che saranno un rinnovo degli attuali M1 Pro e M1 Max; i processori più potenti dell’azienda fino ad oggi. L’M2 Pro e l’M2 Max, inoltre, arriverebbero per migliorare le prestazioni grafiche, proprio come ha fatto il chip M2 incluso nel MacBook Air e il nuovo MacBook Pro da 13 pollici.

I MacBook Pro da 14 pollici e 16 pollici non sarebbero gli unici ad arrivare con il chip M2 Pro

I MacBook Pro da 14 pollici e 16 pollici non sarebbero gli unici modelli ad arrivare con i chip M2 e M2 Pro. Secondo un leaker, l’azienda potrebbe includere questo SoC anche nel MacBook Pro da 12 pollici che potrebbe essere rilasciato a breve .

È interessante notare che Mark Gurman ha rivelato che la società ha in programma di annunciare un modello da 12 pollici nel 2023 o 2024, ma non è stato in grado di scoprire se fosse una versione standard e quindi includerebbe i processori di base di Apple, come l’M2. sarebbe una versione “Pro” più compatta rispetto ai modelli da 14 e 16 pollici.

Questo autunno, Apple potrebbe anche annunciare un nuovo Mac Pro. È, infatti, l’unico team rimasto a fare il passo verso i chip Apple Silicon. Ci aspettiamo anche di vedere un Mac mini ridisegnato e un iMac da 27 pollici migliorato; probabilmente anche con i chip “Pro” di Apple.