Il capo creativo di Halo Infinite parla della sua portata e portata

Il capo creativo di Halo Infinite, Joseph Staten, durante una sessione AIAS (Academy of Interactive Arts & Sciences) con Prezzo di Ted condiviso diversi aspetti del franchise di Halo. Mentre parla della portata e della portata di Halo Infinite, lui condiviso quello c’è stato un “ridimensionamento significativo” per quanto riguarda il mondo aperto del gioco, inclusa la varietà dei biomi:

Il team ha attraversato molte iterazioni sull’ambito e sulla varietà del bioma prima che mi unissi. Anche dopo essere entrato a far parte del team, abbiamo dovuto fare delle scelte su dove ridimensionare. Alla fine non abbiamo tagliato molto dal mondo aperto, ma so che dai progetti originali c’era un ridimensionamento piuttosto significativo di ciò che il team aveva sperato a un certo punto di poter realizzare. Sapevamo che dovevamo offrire davvero un’esperienza di qualità [and] mettere a punto le nostre ambizioni per assicurarci che le cose che abbiamo spedito soddisfino le aspettative.

Quindi, per soddisfare la qualità e gli standard che i fan si aspettano da Halo, hanno dovuto ridurre le cose. Quando Halo Infinite è stato rilasciato, alcuni dei revisori si sono lamentati mancanza di varietà di biomi che a quanto pare ha accettato durante la puntata AIAS.

Il team ha anche discusso molto sulla creazione, ma Joseph ha spiegato che un super soldato come Master Chief non dovrebbe aver bisogno di uccidere animali per raccogliere cose.

Abbiamo parlato molto di artigianato, per esempio, e la mia famigerata battuta per il team era qualcosa del tipo “Master Chief non ha bisogno di uccidere animali per realizzare magliette di pelle”. È un enorme super soldato corazzato. Se vuole qualcosa, va e lo uccide, prende la sua pistola e poi va avanti.

L’ambito è una parte necessaria del processo di sviluppo e il ridimensionamento delle cose per mantenere lo standard e la qualità è generalmente preferito ed è una scelta logica. Se 343 Industries non avesse fatto quella scelta, non avremmo ricevuto la qualità dell’esperienza di Halo Infinite Campaign che abbiamo attualmente. Ora quell’esperienza sarà ulteriormente migliorata grazie alla modalità cooperativa.

Torna in alto