Il brevetto EA vuole trascrivere gli elementi dell’interfaccia in feedback aptico

L’industria dei giochi si sta evolvendo a un ritmo rapido. Ogni anno vediamo giochi che superano i limiti tecnici. Con tutti questi miglioramenti, l’accessibilità è stata spesso un argomento di discussione nel settore dei giochi. Molti sviluppatori importanti vogliono rendere i loro giochi il più accessibili possibile e le aziende stanno trovando modi per migliorare i loro giochi nel reparto accessibilità.

UN recente brevetto Electronic Arts spiega un importante miglioramento che l’azienda può apportare per migliorare i propri giochi per le persone con problemi di vista e udito.

La presente invenzione introduce un wrapper API in-game per eseguire l’identificazione e la trascrizione di dati visivi e audio in-game tramite tag identificabili. I tag identificati per i dati visivi e audio vengono inviati a un’API audio esterna per la trascrizione in codice Morse. La trascrizione del codice Morse viene rimandata al wrapper dell’API in-game per la trascrizione in feedback tattile. I tag identificati per le selezioni dei pulsanti disponibili sullo schermo vengono trascritti dal wrapper dell’API di gioco in feedback tattile.

Brevetto di accessibilità EA

Il feedback tattile nei giochi non solo può essere utilizzato per creare esperienze coinvolgenti, ma può anche essere utilizzato per rendere i giochi più accessibili, come descritto in questo brevetto. Se qualcuno ha un problema visivo o uditivo, gli elementi dell’interfaccia, siano essi visivi o audio, possono essere trasformati in segnali tattili che l’utente può percepire e comprendere migliorando la sua esperienza complessiva. Il brevetto recita:

Gli utenti non udenti o ipovedenti possono sperimentare il problema della mancanza di informazioni vitali trasmesse attraverso un mezzo che non possono percepire o sentire fisicamente. ‘Questa limitazione rende difficile e spiacevole per gli utenti con problemi di udito e per gli utenti con problemi di vista la navigazione e l’avanzamento attraverso un’applicazione di gioco. Pertanto, un sistema e un metodo per trasmettere informazioni agli utenti ipoudenti e ipovedenti attraverso il feedback tattile sono vantaggiosi.

Dualsense di Sony Interactive Entertainment è un ottimo esempio di come l’effetto tattile possa svolgere un ruolo fondamentale nella nostra esperienza di gioco complessiva. Come descritto nel brevetto, questi concetti tattili possono essere utilizzati anche in modi diversi per migliorare l’esperienza di gioco anche di persone speciali.

L’industria dei giochi è cresciuta molte volte negli ultimi anni e ora quasi tutte le famiglie hanno una piattaforma di gioco per l’intrattenimento. L’introduzione di giochi e hardware migliori e più accessibili può aiutare più persone a godersi questo media di intrattenimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto