Operatori Telefonici

Il 5G è 20 volte più veloce del 4G ed è già approdato in Italia

La connessione LTE 4G è molto prestante e permette di eseguire moltissime operazioni in tempi più che accettabili. Eppure il progresso tecnologico è inarrestabile e ha spinto TIM a presentare a Torino, più precisamente nel Politecnico del capoluogo piemontese, la prima antenna 5G d’Italia. Sfruttando le onde millimetriche, si è raggiunta la strabiliante velocità di 20 Gigabit/s.

Un risultato senza eguali che mostra tutte le potenzialità delle future infrastrutture telematiche. C’è anche da dire, tuttavia, che la fibra ad 1 Gigabit/s è ancora un sogno per moltissimi comuni italiani, e in questo senso la strada da fare per raggiungere una copertura totale è davvero lunga. Fondamentali per TIM dei partner così importanti nel campo dell’innovazione tecnologica.

L’azienda ha infatti collaborato con Ericsson e Qualcomm Technologies per sfruttare al massimo le onde millimetriche con frequenza a 28 Ghz. Altra dimostrazione di forza è stato il tour  virtuale permesso proprio dalla nuova rete: in tempo reale, è stato possibile esplorare Piazza Carlo Alberto senza muoversi dal Politecnico.

Il progetto è quello di coprire interamente il comune di Torino con la nuova e potentissima tecnologia entro il 2020, quindi con tempistiche relativamente brevi. Di certo prima di vedere l’icona 5G sul nostro smartphone dovremo aspettare ancora un bel po’, ma i segnali sono incoraggianti e il percorso designato dalle aziende ambizioso.

1 Commento
Vai su