Notizie

Huawei Mate X ufficiale: ecco lo smartphone pieghevole di Huawei

Huawei Mate X

Huawei ha da poche ore presentato il nuovissimo Huawei Mate X, il primo smartphone pieghevole dell’azienda cinese che sfida a muso aperto l’ultimo arrivato in casa Samsung, il Galaxy Fold.

Huawei Mate X è un dispositivo che ha immediatamente suscitato molto interesse e stupore, specialmente per il suo desing, più raffinato, lineare e “curato” rispetto a quello della rivale coreana.

Huawei sfida Samsung: ecco il Huawei Mate X, il primo smartphone pieghevole dell’azienda cinese

Huawei Mate X

Il MWC 2019 di Barcellona non è ancora iniziato ma le novità non si sono fatte attendere. Dopo la presentazione del Samsung Galaxy Fold, arriva un nuovo smartphone pieghevole: il Huawei Mate X.

Il dispositivo a primo impatto si presenta con un design più interessante di quello presentato da Samsung: lo schermo è unico e si piega verso l’esterno. Ciò non solo permette di avere un display più ampio quando è chiuso, ma anche di avere uno spessore molto più contenuto.

Da aperto il display OLED QHD+ misura ben 8″ mentre lo spessore del dispositivo è di soli 5,4 mm (meno dell’ultimo iPad Pro). Per facilitare l’impugnatura sul bordo destro vi è un lato più spesso che permette di tenere il dispositivo anche con una sola mano.

Una volta piegato lo spessore aumenta a 11 mm e lo schermo viene “diviso” in due display più piccoli: uno principale sul lato frontale da 6,6″ in 19,5:9 e uno sul retro che misura 6,36″ in 25,9. Quest’ultimo va a collocarsi perfettamente affianco all’impugnatura più spessa, in cui sono posizionate tre fotocamere Leica che permettono di scattare foto in qualsiasi momento, sia quando il dispositivo è aperto che chiuso.

Altra caratteristica molto ben studiata è proprio la fotocamera. Sul Mate X vi è solo una fotocamera posteriore, con la quale è possibile scattare anche selfie mentre il display è chiuso, sfruttando lo schermo più piccolo posto sul retro.

Non manca ovviamente il lettore per le impronte digitali, intelligentemente posto sul lato dello smartphone così da permettere lo sblocco del dispositivo sia mentre il display è aperto che chiuso. Il tutto è mosso da un SoC Kirin 980, affiancato da 8 GB di RAM e da due batterie che raggiungono complessivamente una capacità da 4.500 mAh.

Data di uscita e prezzo

Huawei Mate X sarà disponibile da metà 2019 al prezzo ufficiale di 2.299€, in configurazione 8/512 GB e nella nuova colorazione Interstellar Blue.

Si tratta di un dispositivo che darà sicuramente filo da torcere al Samsung Galaxy Fold. L’apertura verso l’esterno del display potrebbe rilevarsi una mossa vincente sotto il punto di vista estetico, ma sarà anche funzionale? E sopratutto, quanto sarà resistente? A differenza del Galaxy Fold che si chiude verso l’interno, lo schermo del Mate X sarà infatti esposto a 360°, correndo sicuramente maggiori rischi.

Fai click per commentare
Vai su