HTC fa cose strane: lancia un tablet solo per il mercato russo

C’è stato un tempo in cui HTC non produceva solo buoni smartphone, ma anche tablet, come il mitico tablet Nexus 9 per Google.

Negli ultimi mesi, l’azienda è stata abbastanza inattiva nel mercato degli smartphone, almeno fino a poco tempo fa, quando ha annunciato un nuovo telefono incentrato sul metaverso.

Ma sembra che non fosse tutto ciò che HTC aveva nella manica quest’anno. L’azienda ha annunciato un nuovo tablet, l’HTC A100.

Sfortunatamente, se speravi di mettere le mani sul dispositivo, non potrai, a meno che tu non viva in Russia, dove il tablet è disponibile per 19.990 rubli, che equivalgono a circa 320 euro.

In termini di specifiche, non è il tablet più impressionante che abbiamo visto. Ha uno schermo LCD da 10,1 pollici con una risoluzione di 1920×1200. Sotto il cofano, ha un chipset Unisoc Tiger T618 accompagnato da 8 GB di RAM e 128 GB di memoria espandibile tramite microSD.

C’è anche una fotocamera da 5 MP nella parte anteriore, una doppia fotocamera sul retro composta da sensori da 13 MP + 2 MP e una batteria da 7.000 mAh.

Torna in alto