Come fare hard reset iPhone e iPad

Prima o poi arriva sempre il momento in cui si ha bisogno di ripristinare il proprio iPhone o iPad alle impostazioni di fabbrica.

Se per resettare alcuni dispositivi tecnologici è sufficiente inserire uno stuzzicadenti in un buco, per iPhone la faccenda non è così semplice.

Comunque non preoccuparti, poiché formattare un iPhone o un iPad non è così difficile come potresti immaginare.

Non importa quali siano le motivazioni per cui intendi ripristinare il tuo iPhone alle impostazioni di fabbrica, bastano pochi passaggi per completare la procedura.

Quando riportare un iPhone alle impostazioni di fabbrica?

Generalmente si esegue l’hard reset di un iPhone quando lo si sta vendendo per sostituirlo con un modello più recente o con un altro dei migliori smartphone del momento. Anche se lo stai regalando a un amico o un parente, conviene sempre liberarlo da qualsiasi dato.

Un altro motivo per cui vorresti formattare il tuo iPhone o iPad, anche se alquanto raro, è la manifestazione di un problema software, risolvibile solamente con un ripristino completo.

Se il tuo smartphone o tablet non funziona correttamente non allarmarti, ma soprattutto aspetta ad acquistarne uno nuovo. Vale sempre la pena provare a fare un reset.

Per quali dispositivi è valida la guida

Fortunatamente la procedura di reset per iPhone e iPad è uguale per tutti i dispositivi. Questo significa che il tutorial su come inizializzare iPhone e iPad alle impostazioni di fabbrica è valido per:

  • iPhone 12, 12 Mini, 12 Pro e 12 Pro Max
  • iPhone SE e SE 2020
  • iPhone 11, 11 Pro e 11 Pro Max
  • iPhone Xr
  • iPhone Xs e Xs Max
  • iPhone X
  • iPhone 8 e 8 Plus
  • iPhone 7 e 7 Plus
  • iPhone 6s e 6s Plus
  • iPhone 6 e 6 Plus
  • iPhone 5s
  • iPad (tutte le generazioni)
  • iPad Pro (tutte le generazioni)
  • iPad Mini (tutte le generazioni)
  • iPad Air (tutte le generazioni)

Prima di iniziare fai un backup

Come ben sai riportare un iPhone alle impostazioni di fabbrica significa cancellare tutti i dati presenti su di esso, comprese fotografie, contatti, messaggi, email etc. Per questo motivo ti consigliamo di fare un backup completo.

Probabilmente il tuo iPhone dispone già un piano di backup attivo che consente di salvare e sincronizzare i dati importanti. Potresti però avere app e servizi specifici difficili da trasferire.

Un backup completo consentirebbe di reinstallarli facilmente non solo sullo stesso telefono ma anche su un nuovo dispositivo.

Backup su iCloud o iTunes

Per iniziare assicurati di essere connesso alla rete WiFi. Ora apri l’app Impostazioni, fai tap sul tuo nome, seleziona iCloud prima e Backup iCloud poi. Quindi tocca “Esegui backup adesso”.

Questa operazione eseguirà il backup di tutti i dati presenti sul tuo iPhone o iPad e li salverà su iCloud, il cloud di Apple, in modo che tu possa facilmente ripristinarli quando necessario.

Se vuoi fare il backup senza usare iCloud, puoi sempre creare un backup sul tuo computer.

Se hai un PC Windows, ti consigliamo di scaricare iTunes. Se invece usi un Mac, iTunes non serve. E’ sufficiente collegare l’iPhone o l’iPad al Mac, aprire Finder e scegliere il dispositivo dal menù di sinistra.

Se dovesse apparire un messaggio che ti chiede di autorizzare il collegamento procedi pure. Segui i passaggi a schermo ed inserisci l’eventuale codice di sblocco che utilizzi sul tuo cellulare o sul tablet.

Una volta che il PC/Mac ha rilevato il dispositivo vai nella sezione Backup e seleziona “Effettua il backup di tutti i dati sul computer”. Ora premi “Esegui backup adesso” e attendi il completamento del processo.

Come inizializzare iPhone

Prima di vedere quali sono i passaggi per fare un fare hard reset di iPhone e iPad teniamo a ricordarti che ripristinare il dispositivo alle impostazioni di fabbrica cancellerà tutti i dati salvati su di esso. Assicurati quindi di aver eseguito il backup.

Disabilita Trova il mio iPhone

Quando esegui il ripristino alle impostazioni di fabbrica del tuo iPhone è fondamentale disattivare Trova il mio iPhone, la funzione di sicurezza che permette di rintracciare e agire sul dispositivo in caso di furto/smarrimento.

Per togliere Trova il mio iPhone non ti basta fare altro che premere Impostazioni → tuo nome profilo → iCloud → Trova il mio iPhone/iPad, e qui disattivare l’opzione.

Qualora preferissi potrai disabilitare Trova il mio iPhone anche da remoto, utilizzando direttamente il tuo PC Windows o Mac.

Hard reset iPhone con iTunes

Collega l’iPhone al computer e apri iTunes o Finder. Seleziona il dispositivo, vai nella scheda Generali e premi “Ripristina iPhone/iPad”. Infine conferma la scelta.

In questo modo iTunes cancellerà tutte le informazioni presenti sul tuo smartphone e installerà l’ultima versione di iOS.

Come resettare iPhone

Resettare iPhone o iPad dal dispositivo stesso è un vero e proprio gioco da ragazzi.

Premi Impostazioni → Generali → Ripristina → Inizializza contenuto e impostazioni. Inserisci il codice per sbloccare lo schermo o la password dell’ID Apple se richiesto.

Il tuo telefono o tablet eliminerà dati e impostazioni esistenti. Terminato il processo il dispositivo si riavvierà da solo.

Conclusione

Ora che hai ripristinato l’iPhone alle impostazioni di fabbrica puoi riavviarlo, venderlo oppure regalarlo. Insomma, sei libero di fare ciò che vuoi.

Se hai inizializzato il tuo iPhone o iPad perché riscontravi dei problemi ma non hai risolto, ti consiglio di seguire le nostre guide su come mettere l’iPhone in modalità DFU e come riavviare un iPhone bloccato sul logo Apple.

Per questo articolo siamo giunti alla fine. La guida su come fare hard reset su iPhone e iPad è terminata. Speriamo che il tutorial sia stato di tuo gradimento ma soprattutto ti sia stato d’aiuto.