Applicazioni

L’atmosfera di Halloween su Facebook, Instagram, WhatsApp e non solo!

Halloween nel mondo tech!

Halloween si, Halloween no. Come ogni anno la diatriba tra chi non sente come propria questa festività e chi invece ama i travestimenti entra nel vivo. La ragione dove sta? Come al solito, nel mezzo. La festività ha radici cristiane cattoliche, la vigilia di Ognissanti, appunto, ma il lato consumistico è stato senz’altro importato dagli Stati Uniti.

Ragioni e significati a parte, è innegabile, che ci piaccia o no, che l’approccio d’oltreoceano a questa ricorrenza abbia attecchito un po’ in tutto il mondo. E certamente l’universo tecnologico si è attrezzato a dovere per rendere onore in maniera adeguata alla notte più macabra dell’anno.

Tra i social, Instagram ha implementato la funzionalità “Superzoom” che consentirà di registrare video arricchiti da jingles e filtri horror. Non solo, saranno disponibili anche adesivi e cornici a tema per le foto che permetteranno anche ai più pigri di mettere da parte i trucchi entrando comunque nel mood di Halloween. Facebook questa mattina ci ha augurato di passare una giornata divertente tra dolcetti e scherzetti e su YouTube si stanno moltiplicando i video a tema.

Le applicazioni dedicate alla messaggistica istantanea non sono da meno, Viber, WeChat, Telegram e altre propongono gif e stickers in pieno stile Jack-o’-Lantern. Ovviamente WhatsApp non rimane indietro e, dopo aver introdotto l’attesa possibilità di cancellare i messaggi, aggiunge nuove emoji. Tra stregoni, zombies, vampiri e zucche intagliate, Halloween la farà da padrone anche all’interno dei nostri messaggi.

Non solo messaggistica e social, i giochi per smartphone cavalcano l’onda del momento e trovano rinnovato splendore. Tra i tanti merita sicuramente una menzione speciale Stranger Things: The game, che è stato lanciato proprio nei giorni di uscita della seconda stagione dell’amatissima serie targata Netflix. Il gioco, strutturato in livelli da superare, consisterà nello svolgimento di “missioni” al fianco del capo Hopper e dei ragazzi di Hawkins. Assolutamente da provare!

E sempre in concomitanza dell’uscita della seconda parte dell’ottava stagione, non si può non citare The Walking Dead: Dead Yourself, l’app ufficiale di Fox che mette a disposizione di tutti gli appassionati della sera una batteria di tools utili per la trasformazione dei propri selfie in volti da zombie (si, nella maggior parte dei casi non servono trucchi speciali per sembrare morti viventi, soprattutto ad inizio settimana).

Insomma, non solo feste in costume e stalking notturno ai vicini per una manciata di Goleador, le idee per prepararsi ad un Halloween da brivido non mancano, e allora… trick or treat? Se poi Halloween proprio non vi piace, pazienza. Vorrà dire che sarete destinati ad una vita di pessimismo e rassegnazione… alla fine sarete più in tema di tanti altri!

Fai click per commentare
Vai su