Google potrebbe bloccare le applicazioni esterne al Play Store

Per i clienti che utilizzano il Play Store, Google ha pensato ad un programma di sicurezza avanzato che garantisce una navigazione sicura sul sistema e permette di scaricare applicazioni verificate e pertanto non rischiose.

A breve il Play Store riceverà un aggiornamento (17.8.14) che potrebbe bloccare il download di applicazioni esterne al Play Store: saranno implementate infatti nella piattaforma nuove funzionalità, tra cui quella di bloccare le pratiche di sideload delle applicazioni, cioè proprio il download di esse e l’uso sullo smartphone.

La differenza con l’Advanced Protection Program attuale è quella che il sistema tutt’oggi scansiona le applicazioni che non si trovano nel Play Store quando noi proviamo ad installarle. Se l’azienda deciderà quindi di introdurre questa nuova funzionalità invece le app esterne saranno bloccate dal programma di sicurezza.