Google Maps ti dirà se i tuoi amici sono tornati a casa sani e salvi, se lo desiderano, ovviamente.

Google Maps sta aggiornando e aggiungendo alcune funzioni molto utili. Troviamo la visione immersiva promessa durante il Google I/O, ma anche informazioni aggiuntive sui percorsi ciclabili oltre alla condivisione della posizione per muoverci più serenamente.

L’app GPS di Google sta aggiornando e aggiungendo nuove funzionalità per spostarsi e viaggiare. Troviamo in particolare la visione immersiva promessa durante il Google I/O dello scorso maggio che arriva su Google Maps. Le viste aeree e la condivisione della posizione sono già disponibili per tutti nell’app Mappe, su iOS e Android. Quanto alle informazioni sulle piste ciclabili, arriveranno nelle prossime settimane in centinaia di città.

Viste 3D di siti turistici per preparare il tuo viaggio

Google Maps sta lanciando viste coinvolgenti per quasi 100 località turistiche famose in tutto il mondo in più città: Barcellona, ​​​​Londra, New York, San Francisco e Tokyo. Combinando le immagini di Street View e l’intelligenza artificiale, Google vuole offrire viste aeree 3D direttamente nell’applicazione, per prepararsi al viaggio e vedere che aspetto ha un particolare edificio, anche se questo potrebbe rovinare la “sorpresa” .

Notizie di Google Maps io 2022 (2)

Puoi osservare i luoghi coperti in più momenti della giornata, conoscere gli orari in cui ci sono più persone o vedere qual è la luce migliore per le foto. In futuro potremmo visitare l’interno di un ristorante o di un’azienda.

Google Maps fornisce maggiori informazioni sui percorsi ciclabili

Google afferma che “negli ultimi mesi il numero di ciclisti è aumentato di oltre il 40% in tutto il mondo”, quindi è necessario che lo sviluppatore di Maps migliori i propri servizi per i ciclisti. L’applicazione consentirà di “confrontare facilmente i percorsi ciclabili e consultare dettagli ancora più precisi” per andare in bicicletta in città con maggiore tranquillità.

google-maps-percorso-ciclabile

Tra i dati visualizzati si possono citare il dislivello lungo il percorso, il traffico automobilistico, la presenza di scale o pendenze. Il percorso mostrerà anche il tipo di strada su cui andrai in bicicletta, per sapere se si tratta di una strada, una pista ciclabile, una strada, ecc.

Viaggia più sicuro condividendo la tua posizione con i tuoi cari

Google Maps aggiunge anche notifiche di condivisione della posizione che ti consentono di sapere se una persona cara è tornata a casa dopo una festa, ad esempio, o per incontrarsi da qualche parte. Se la condivisione della posizione era già presente nell’applicazione, un sistema di notifica la completa.

google-maps-notifica-condividi-posizione

Fonte: Google

Ben consapevole della controversia che circonda la riservatezza dei dati che gli vengono forniti, Google insiste su questo punto. Il colosso del web scrive che “le notifiche possono essere impostate solo per una persona che ha già scelto di condividere con te la propria posizione”, il che evita di attivare la funzione sullo smartphone di una persona da parte di un parente malintenzionato. Inoltre, “la persona che ha condiviso con te riceverà più promemoria per farglielo sapere, inclusa una notifica istantanea nell’app Mappe e nell’e-mail, oltre a e-mail mensili ricorrenti”. Ovviamente puoi disabilitare la condivisione della posizione in qualsiasi momento o bloccarla completamente.