Google lancia Fast Pair dai telefoni Android per accoppiare le cuffie con gli smartwatch

Sembra che Google stia espandendo la sua funzionalità Fast Pair per includere presto gli smartwatch Wear OS.

Fast Pair è nato su dispositivi Android, dove ha fornito un facile abbinamento one-touch e altre funzioni con auricolari Bluetooth compatibili con Fast Pair. Inoltre, l’auricolare si connette automaticamente a diversi dispositivi nello stesso account Google.

Google sta espandendo il supporto di Fast Pair per i computer Chrome OS nelle prossime settimane, ma Google ha anche accennato all’espansione di Fast Pair per includere gli smartwatch Wear OS.

9to5Google segnala che Google ha aggiornato il suo elenco di aggiornamenti di sistema con l’informazione che su Wear OS, Fast Pair consente di trovare e collegare le cuffie precedentemente accoppiate. La modifica sarebbe avvenuta in Google Play Services il 24 giugno 22.24.

La distribuzione della nuova versione di Google Play Services è iniziata solo per fasi e non è ancora ampiamente disponibile.

Google non ha precedentemente annunciato separatamente l’arrivo dei dispositivi Fast Pair for Wear OS, ma ha accennato alla possibilità di ciò all’inizio del CES quando ha annunciato molti aggiornamenti all’interoperabilità tra i dispositivi.

Oltre ai computer Chrome OS, Google ha annunciato che il supporto Fast Pair è in arrivo anche per Android TV/Google TV, auto selezionate e l’accoppiamento di dispositivi smart conformi a Matter.

È possibile che, in modo più spettacolare, Google lancerà il supporto Fast Pair sul sistema operativo Wear nel proprio smartphone Pixel Watch, che dovrebbe arrivare sul mercato questo autunno. Google ha già menzionato nelle pagine dei suoi prodotti smartwatch che Fast Pair semplifica il collegamento rapido di cuffie, orologi e telefoni e le nuove cuffie Pixel Buds Pro di Google ti consentono di cambiare automaticamente la sorgente audio tra orologi, telefoni e laptop.