Giorgia Meloni su Salvini: “Non avrei ballato l’inno al Papeete in costume”

Matteo Salvini e Giorgia Meloni
Matteo Salvini e Giorgia Meloni

Si è molto discusso qualche tempo fa sul ballo di Salvini sulla spiaggia di Milano Marittima. L’ex ministro dell’Interno infatti, in consolle, era accompagnato da cubiste in costume da bagno che ballavano sulle note dell’Inno di Mameli.

Ovviamente la scena aveva scatenato i commenti di altri politici e dei social. In molti infatti avevano sottolineato che l’Inno d’Italia deve essere ‘chiamato in causa’ solo in determinate circostanze. Su questa vicenda estiva è tornata Giorgia Meloni che, ospite di Massimo Gramellini ad Aspettando le Parole, ha risposto alla domanda su cosa non avrebbe fatto al posto di Matteo Salvini.

La leader di FdI, al posto del suo alleato nel centrodestra, avrebbe evitato determinate scene: “Io non ho fatto, né avrei mai fatto, il governo con i 5 Stelle. Poi da incallita patriota non sarei riuscita a ballare l’inno d’Italia in spiaggia, in costume da bagno”.