Galaxy S20, S20+ e S20 Ultra: le regole della fotografia sono state riscritte

Samsung nella giornata di ieri ha presentato al mondo la nuova line-up per l’anno da poco iniziato. Galaxy S20, S20+ e S20 ultra sono dispositivi che proseguono lungo il design tracciato da Galaxy Note 10 (e ne riprendono anche le dimensioni, più o meno).

I nuovi device puntano come mai sul comparto tecnico e su quello fotografico, davvero in forma e carico di succose novità. Lo zoom digitale 30x e 100x permette di eseguire scatti semplicemente di un’altra categoria, e soprattutto di “esplorare” i dettagli delle fotografie come se tra le mani avessimo un cannocchiale.

Saranno sufficienti queste nuove features a giustificare dei prezzi da veri smartphone premium? Solo il tempo potrà dircelo, e vi anticipiamo che è già possibile eseguire il pre-order di questi gioiellini. Ecco dunque le schede tecniche dei prodotti e le riflessioni a caldo sulle novità più chiacchierate ed evidenziate dai dirigenti di Samsung.

Samsung Galaxy S20, scheda tecnica

  • OS: Android 10
  • Display: 6,2 pollici QHD Amoled 120 Hz
  • CPU: Exynos 990
  • RAM: 8 GB LPDDR5 / 12 GB LPDDR5 (5G)
  • Memoria interna: 128 GB espandibile
  • Fotocamera posteriore: 12 MP + 12 MP ultragrandangolare + 64 MP telescopica + Space Zoom fino a 30x
  • Fotocamera anteriore: 10 MP
  • Batteria: 4000 mAh
  • Dimensioni: 151,7 x 69,1 x 7,9 mm
  • Peso: 163 g

Samsung Galaxy S20+, scheda tecnica

  • OS: Android 10
  • Display: 6,7 pollici QHD Amoled 120 Hz
  • CPU: Exynos 990
  • RAM: 8 GB LPDDR5 / 12 GB LPDDR5 (5G)
  • Memoria interna: 128 GB espandibile
  • Fotocamera posteriore: 12 MP + 12 MP ultragrandangolare + 64 MP telescopica + ToF VGA + Space Zoom fino a 30x
  • Fotocamera anteriore: 10 MP
  • Batteria: 4500 mAh
  • Dimensioni: 161,9 x 73,7 x 7,8 mm
  • Peso: 186 g

Samsung Galaxy S20 Ultra, scheda tecnica

  • OS: Android 10
  • Display: 6,9 pollici QHD Amoled 120 Hz
  • CPU: Exynos 990
  • RAM: 12 GB LPDDR5 (5G)
  • Memoria interna: 128/ 512 GB espandibile
  • Fotocamera posteriore: 108 MP + 12 MP ultragrandangolare + 48 MP telescopica + ToF VGA + Space Zoom fino a 100x
  • Fotocamera anteriore: 40 MP
  • Batteria: 5000 mAh
  • Dimensioni: 166,9 x 76 x 8,8 mm
  • Peso: 220 g

Il 5G e il comparto fotografico l’hanno fatta assolutamente da padrona durante la presentazione della nuova linea top di casa Samsung. Quest’anno saranno ben 3 i dispositivi premium che raggiungeranno gli scaffali, senza contare Galaxy Z Flip.

Senza girarci troppo attorno, Galaxy S20 e Galaxy S20+ sono due ottimi smartphone, curati maniacalmente sotto ogni aspetto, dal design “luxury” e un display che non teme confronti. La scena è stata però catturata da Galaxy S20 Ultra e il suo Space Zoom.

Combinando lo zoom ottico ibrido e quello digitale, è possibile raggiungere il traguardo dei 100x. Sia chiaro: a questo livello la qualità lascerà, come ovvio, molto a desiderare. Samsung ha però lavorato affinché lo zoom 30x, presente anche sui fratelli minori, mantenga grossomodo inalterata la qualità, risultato per nulla scontato e degno di nota.

L’azienda coreana ha spinto inoltre moltissimo sulla ripresa dei video in 8K permessa dalla nuova line-up, che avrà principalmente due scopi. Il primo è quello ovviamente di fruire dei video girati con una qualità mai vista prima, a patto ovviamente di possedere uno schermo in grado di reggere tale risoluzione.

Il secondo è invece molto più pratico e alla portata di tutti: sia durante la ripresa che in seguito potremo estrarre dei frame dal video, che essendo ad una risoluzione così elevata vi consentirà di isolare scatti anch’essi di ottima qualità.

Si è parlato inoltre di stabilizzazione e della possibilità di eseguire foto “mosse” che saranno corrette in automatico dall’Intelligenza Artificiale, che non eseguirà un singolo scatto ma un ventaglio e andrà poi a scegliere quella migliore.

Davvero tanta carne al fuoco per chi si diletta a sperimentare nuovi modi scattare fotografie con lo smartphone. E’ stata inoltre annunciata una Partnership con Netflix che consentirà la visione di contenuti dedicati ed esclusivi.

Per quanto riguarda invece il mero comparto hardware, siamo davanti a tre mostri sacri che nelle versioni 5G sembrano più dei notebook che degli smartphone, visti i ben 12 GB LPDDR5 di memoria RAM.

Galaxy S20, S20+ e S20 ultra, uscita e prezzo in Italia

Galaxy S20 è disponibile in versione 4G con 8 GB di RAM e 128 GB di Storage al prezzo di 929 euro, mentre la versione 5G con 12 GB di RAM e 128 GB di Storage ha un prezzo di 1029 euro. Le colorazioni disponibili sono Grey, Blue e Pink, mentre la colorazione White sarà presente solo sul sito Samsung.

Galaxy S20+ è disponibile in versione 4G con 8 GB di RAM e 128 GB di Storage al prezzo di 1029 euro, mentre la versione 5G con 12 GB di RAM e 128 GB di Storage ha un prezzo di 1129 euro, che sale fino a 1279 euro in caso voleste ben 512 GB di Storage. Le colorazioni disponibili sono Grey, Blue e Black, mentre la colorazione White sarà presente solo sul sito Samsung.

Galaxy S20 Ultra è disponibile solo in versione 5G al prezzo di 1379 euro per la versione con 12 GB di RAM e 128 GB di Storage, che sale fino a 1579 euro nel caso voleste ben 16 GB di RAM e 512 GB di Storage. Le colorazioni disponibili sono Cosmic Grey e Cosmic Black.

Saranno tutti disponibili a partire dal 10 Marzo, ma i preordini sono già aperti. Inoltre acquistando uno dei tre tra il 13/3 e il 31/3, dopo averlo preordinato entro l’8/3, si potrà caricare la prova di acquisto sul sito ufficiale di Samsung fino al 10/4 e ricevere in regalo le Galaxy Buds+.