Fire Emblem Echoes Guida alla fatica

La fatica in Fire Emblem Echoes: Tales of Valentia continua ad aumentare man mano che un’unità esegue azioni o subisce danni. Sebbene il gioco abbia un misuratore di fatica invisibile che continua ad accumularsi, nell’interfaccia utente è presente un calcolatore di fatica piuttosto sottile.

Questa guida spiega come funziona Fatica in Fire Emblem Echoes e come puoi calcolarla, recuperarla e curarla. Daremo anche un’occhiata ai livelli di tolleranza alla fatica.

Come funziona il sistema di affaticamento in Fire Emblem Echoes

Man mano che il giocatore si impegna in diversi compiti, combattendo, ballando e utilizzando bastoni, noterà che il livello di Fatica sta aumentando.

Di seguito è riportata una piccola panoramica di come si accumula il misuratore di fatica:

  • Entra in Combattimento = +1 Fatica
  • Usa Magia Bianca = +1 Fatica
  • Subisci 0/1 Danno = +1 Fatica
  • Subisci danni al terreno = +1 Fatica
  • Subisci 2 o più danni = +2 Fatica

Per evitare un utilizzo eccessivo delle capacità del giocatore, il gioco ti impedirà di continuare nel capitolo successivo se il tuo livello di Fatica supera i tuoi HP massimi.

Se per qualche motivo il giocatore non viene schierato in nessun capitolo, tutti i suoi livelli di fatica verranno azzerati quando inizierà il nuovo capitolo. Il processo di ripristino di Fatica non avviene automaticamente, ma troverai un raro Stamina Drink nel loro inventario prima di iniziare il capitolo. C’è bisogno che il Signore Primario Leif in ogni capitolo ci aiuti, quindi è impermeabile alla Fatica.

Un misuratore di fatica del giocatore in genere aumenta di uno ogni volta che si impegna in una battaglia, ma i bastoni di alto livello lo aumentano di quantità maggiori, come spiegato di seguito:

  • I bastoni di grado D lo aumentano di due.
  • Le doghe di grado C lo alzano di tre.
  • I righi di grado B lo aumentano di quattro.
  • I righi A-rank e Preferential lo aumentano di cinque.

Fire Emblem Echoes Spiegazione dei livelli di tolleranza alla fatica

Molti di noi sanno che i giocatori si affaticano man mano che avanzano nella battaglia. Ma la velocità con cui ogni giocatore si affatica non è sempre uguale. Detto questo, ogni giocatore ha una diversa tolleranza alla fatica, che determina la velocità con cui ogni giocatore si affatica.

Il loro combattimento termina quando i giocatori combattono in battaglia e i loro punti fatica eguagliano i loro HP massimi. Per il livello successivo, per compensare i punti di fatica, il gioco ridurrà gli HP totali del giocatore. Questa riduzione dipende anche dalla Tolleranza alla Fatica del personaggio. Ad esempio, una Celica affaticata da 30 HP avrà 18 HP rimanenti nella prossima battaglia.

Come curare / curare la fatica in Fire Emblem Echoes

Guardare la faccina accanto agli HP di un’unità ti dirà molto sul suo livello di fatica. Una faccina sorridente significa che il livello di fatica dell’unità è inferiore a 1/3 dei suoi HP massimi.

Una faccia sorridente significa che il livello di fatica dell’unità è superiore a 1/3 dei suoi HP massimi; una faccia neutra significa che il Livello di Fatica dell’unità è superiore a 2/3 dei suoi HP massimi. Una faccina triste significa che il Livello di Fatica dell’unità è uguale ai suoi HP massimi.

Ora che sappiamo come calcolare il Livello di Fatica, parliamo del recupero da esso. Esistono diversi modi per riprendersi dalla fatica in Fire Emblem Echoes: Shadows of Valentia. Puoi consumare provviste per ridurlo, uscire dalla mappa del mondo per sbarazzartene completamente, ridurlo offrendo provviste a una statua di Mila o cambiare classe. È anche importante rendersi conto che la Fatica non ha alcun impatto nelle battaglie non nei Dungeon.

Ci sono due modi per curare o curare la Fatica in Fire Emblem Echoes, che sono spiegati di seguito:

Cibo

La risposta semplice e facile per curare la fatica sarà attraverso il consumo di cibo. Puoi raccogliere cibo lungo il tuo percorso, ma se non riesci a trovarne uno, puoi utilizzare il cibo immagazzinato dall’inventario. Non tutti i cibi che consumi per curare la Fatica reintegrano la Fatica nella stessa quantità.

Il gioco ha associato ogni cibo a un grado di Fatica. Più rango ha un cibo, più Fatica si riempirà. Il cibo è come carburante e ne avrai bisogno di più se vuoi esplorare grandi sotterranei, quindi calcola la quantità di cibo di cui avrai bisogno prima del viaggio. È qui che torna utile il grado Fatica del cibo.

Cura della statua di Milo

Mai sentito parlare di ottenere la benedizione di una figura influente per curare numerose cose. La stessa cosa sta accadendo qui nel curare la Fatica. Devi trovare la statua di Mila alla fine dei sotterranei e dei santuari.

Dopo aver trovato la statua, devi sacrificare un’unità sotto forma di offerte alla dea nella statua per ottenere la loro benedizione. Questo, a sua volta, curerà tutta la tua Fatica in una volta. Per prima cosa, prosciuga tutte le barre della fatica e usa la cura della statua.