Femmina di cigno muore di crepacuore perché le hanno distrutto le uova

Purtroppo assistiamo ancora una volta ad una vicenda abominevole che riguarda nuovamente gli animali. Dopo l’elefantessa morta per aver ingerito un ananas con petardi all’interno, questa volta protagonista della tragedia è una femmina di cigno.

Ci troviamo in Inghilterra, precisamente lungo il Canale di Kearsley, dove il cigno aveva allestito, vicino allo stagno, un nido dove aveva covato le uova. Qualcuno di passaggio però purtroppo ha deciso di prendersela con quelle uova e a lanciargli pietre contro rompendole.

La femmina di cigno non ha saputo superare il tragico momento e si è accasciata nello stesso nido morendo di crepacuore, così come constatato dagli animalisti della zona. Il maschio invece, dopo la scena crudele, era volato via preso dalla disperazione.

I cigni, i nidi e le loro uova in Inghilterra sono protetti dalla legge perciò si stanno tuttora cercando i colpevoli e del caso se ne sta occupando la RSPCA (Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals) che ha chiesto a chiunque abbia informazioni sull’accaduto di contattarli per raccontare i fatti.