Feltri contro gli statali: “Non lavorano in ufficio, figuriamoci da casa”

Vittorio Feltri, il direttore di Libero, ne ha proprio per tutti. Dopo le contestazioni al premier Giuseppe Conte e al leader della Lega Matteo Salvini, è il turno dei lavoratori statali.

Il Tweet di Feltri

Nelle scorse ore Feltri si è lasciato andare su Twitter con un messaggio provocatorio rivolto proprio agli statali che, in questo periodo, stanno lavorando in smart working. Ecco cosa ha scritto:

“Gli statali invece di non lavorare in ufficio, non lavoreranno da casa così risparmieranno sui traporti.”

L’ira degli utenti

Un post che, come facilmente intuibile, ha scosso gli animi del web. Sono moltissimi infatti i commenti di chi non la pensa come il direttore di Libero. Tanti quelli che hanno fatto notare a Vittorio Feltri che anche medici e infermieri sono lavoratori statali.