Ecco come appare il prossimo telefono di punta OnePlus 10T nelle opzioni di colore nero e verde: le prime immagini accurate del prodotto sono già state pubblicate

Come precedentemente confermato, OnePlus annuncerà il suo nuovo telefono di punta ad alte prestazioni OnePlus 10T 5G a livello globale il 3 agosto a New York, il telefono che sarà annunciato localmente lo stesso giorno nel mercato cinese sarà conosciuto come OnePlus Ace Pro, secondo ad una recente conferma.

Prima dell’annuncio completo, OnePlus condividerà gradualmente le informazioni sul suo nuovo prodotto. Ora OnePlus ha già rivelato ufficialmente il design di OnePlus 10T nelle esatte foto del prodotto che ha condiviso con The Verge. Il design di OnePlus 10T è simile a quanto visto in precedenza nelle immagini del modello non ufficiali.

Come OnePlus 10 Pro dall’inizio dell’anno, OnePlus 10T ha un urto della fotocamera quadrato con tre fotocamere e una luce fotografica a LED posizionata nel quarto cerchio. Sebbene OnePlus 10T assomigli a OnePlus 10 Pro, soprattutto dal retro, ci sono diverse differenze tra i telefoni nei dettagli. L’urto della fotocamera è leggermente diverso nel complesso, incluso il modo in cui si collega al telaio laterale. Anche la luce di ripresa e una delle fotocamere sono posizionate in modo diverso.

OnePlus 10T Jade Green dalla pagina.

Altre chiare differenze esterne tra OnePlus 10 Pro e OnePlus 10T sono l’interruttore Alert Slider a tre posizioni di OnePlussa mancante su OnePlus 10T e lo schermo piatto di OnePlus 10T rispetto allo schermo curvo di OnePlus 10 Pro. Inoltre, la cornice che circonda i lati nel OnePlus 10T è in plastica, mentre è in metallo nel OnePlus 10 Pro.

Le opzioni di colore per OnePlus 10T sono Moonstone Black e Jade Green. Inoltre, OnePlus ha confermato le dimensioni dello schermo di OnePlus 10T a 6,7 ​​pollici insieme al rilascio delle immagini.

La rimozione dell’interruttore Alert Slider a tre posizioni, che è stato un segno distintivo dei telefoni OnePlus, il capo designer di OnePlussa Hope Liu ha spiegato a The Verge che era necessario avere spazio sufficiente per altri componenti in OnePlus 10T: “ricarica ad alta potenza , batteria ad alta capacità e migliore segnale dell’antenna”.

OnePlus non ha ancora confermato separatamente i dati di ricarica rapida del 10T, ma secondo indiscrezioni sarà il primo smartphone OnePlus sul mercato globale a presentare la ricarica rapida da 150 watt precedentemente introdotta.

Secondo OnePlussa, il 10T ha anche un sistema di 15 antenne in totale, che migliora la funzionalità delle connessioni quando si utilizza il dispositivo in posizione orizzontale con due mani.

In precedenza OnePlus aveva già detto con il 10T di essersi concentrato soprattutto sulle prestazioni con, tra l’altro, il nuovo chip di sistema Qualcomm Snapdragon 8+ Gen 1, mentre il OnePlus 10 Pro, introdotto a inizio 2022, mantiene ancora il suo posto a fianco della novità come il telefono di punta più versatile di OnePlussa.

Il chip di sistema Snapdragon 8+ Gen 1 annunciato da Qualcomm il 20 maggio è il 10% più potente, anche oltre il 30% in più di efficienza energetica e consuma il 15% in meno di energia rispetto al suo predecessore, lo Snapdragon 8 Gen 1, che viene utilizzato, ad esempio, nel OnePlus 10 Pro.

A differenza di OnePlus 9 e 9 Pro e OnePlus 10 Pro, OnePlus 10T non fa parte della collaborazione di OnePlussa con il produttore di fotocamere Hasselblad. Secondo OnePlussa, il 10T non ha una fotocamera Hasselblad per dispositivi mobili perché “voleva offrire il miglior telefono di punta incentrato sulle prestazioni al prezzo scelto dal dispositivo”.

OnePlus 10T Moonstone Black da dietro.

Sul retro, OnePlus 10T ha tre fotocamere. La fotocamera principale è il sensore Sony IMX766 da 50 megapixel e 1/1,56″ precedentemente noto dai telefoni OnePlus 9 come fotocamera ultra grandangolare e Nord 2 e 2T 5G come fotocamera principale, che offre una dimensione pixel relativamente grande di 1,0 micron ( 12,5 megapixel con una dimensione dell’immagine predefinita di 2,0 micron). La fotocamera principale è ancora dotata di uno stabilizzatore d’immagine ottico nel OnePlus 10T.

Secondo OnePlussa, la fotocamera principale Sony IMX766 del OnePlus 10T può registrare immagini con colori a 10 bit, ovvero più di un miliardo di sfumature e 64 volte il numero di colori standard a 8 bit. Le altre due fotocamere posteriori di OnePlus 10T sono una fotocamera ultra grandangolare da 119,9 gradi e una fotocamera macro, come confermato da OnePlus. Non ha ancora fornito maggiori dettagli su questi.

Sono stati apportati miglioramenti all’imaging anche lato software, ad esempio con il nuovo algoritmo Image Clarity Engine.

Il OnePlus 10T dovrebbe ora includere, secondo varie rivelazioni (informazioni confermate ufficialmente da OnePlussa in grassetto):

  • Schermo AMOLED piatto Full HD+ da 6,7 ​​pollici con frequenza di aggiornamento di 120 Hz
  • Lettore di impronte digitali sotto il display
  • Chipset Qualcomm Snapdragon 8+ Gen 1
  • 8, 12 o 16 gigabyte di RAM
  • 128 o 256 gigabyte di memoria di archiviazione
  • Tre telecamere posteriori
    • Fotocamera principale da 50 megapixel con cella Sony IMX766 da 1/1,56″ e stabilizzatore ottico d’immagine
    • Fotocamera ultra grandangolare da 8 o 16 megapixel con angolo di visione di 119,9 gradi
    • Fotocamera macro da 2 megapixel
  • Fotocamera frontale da 16 o 32 megapixel
  • Batteria da 4.800 mAh con ricarica rapida da 150 watt
  • Nessun interruttore del cursore di avviso

I miglioramenti chiave di OnePlus 10T rispetto a OnePlus 10 Pro sono il chipset Qualcomm Snapdragon 8+ Gen 1 e una ricarica rapida più efficiente da 150 watt, che è già stata vista nel mercato cinese nel OnePlus Ace e nel mercato indiano nel OnePlus 10R 5G. Allo stesso tempo, in termini di fotocamere, OnePlus 10T sarà più debole di OnePlus 10 Pro nel suo insieme, poiché il teleobiettivo è completamente assente, ad esempio, e la risoluzione della fotocamera ultra grandangolare è nettamente inferiore (50 megapixel in OnePlus 10 Pro). Inoltre, lo schermo è meno preciso e OnePlus 10T non avrà il familiare interruttore Alert Slider di OnePlus e potrebbe mancare anche la ricarica wireless.

Oltre a OnePlus 10T, il 3 agosto OnePlus annuncerà anche il nuovo software OxygenOS 13. Verrà rilasciato prima come aggiornamento per OnePlus 10 Pro e più avanti quest’anno per OnePlus 10T.

Torna in alto