Curiosità

Display QHD e 4k su smartphone? No grazie, preferisco il Full HD

Il display è una caratteristica fondamentale degli smartphone e lo è di conseguenza anche la risoluzione che presenta. HD, Full HD, Quad HD sono termini che sentiamo ogni giorno. Ma concretamente, quanto conta questo aspetto nell’uso quotidiano? Molto meno di quanto si possa pensare, ed ecco perché.

I contenuti non sono al passo con la tecnologia

Premessa: la qualità di un display è ben diversa dalla sua risoluzione, che è invece un numero, una semplice specifica hardware. Caratteristiche come una buona resa dei colori, un vetro ben costruito, angoli di visuale almeno sufficienti sono sacrosanti e questo articolo di approfondimento non intende sminuire questi aspetti.

Esistono già pannelli in risoluzione 8k che per trasportare un segnale video così massiccio ha bisogno di 4 cavi 4k in contemporanea collegati con la fonte. Esistono contenuti che rendono giustizia a questa meraviglia? Assolutamente no. Nel campo della risoluzione sono sempre trascorsi svariati anni prima che un nuovo standard fosse adeguatamente supportato.

Questo discorso è da tenere a mente anche nel campo degli smartphone. Nonostante quasi tutti i top di gamma presentino ormai display Quad HD, ovvero circa 2k, questo rappresenta quasi solamente un dispendio di batteria e una trovata di marketing. Di fatti alzando al massimo la risoluzione la percentuale di carica scenderà più rapidamente e ad occhio nudo la differenza non è facilmente percettibile.

Questo ovviamente è vero nel momento in cui non si hanno contenuti realizzati appositamente per “esaltare” quella risoluzione, ma su smarphone ciò è davvero raro. Considerando poi le dimensioni modeste dei telefoni, la differenza con il Full HD a 1080p si assottiglia di molto. Unico ambito in cui una maggiore quantità di pixel può aiutare è la realtà virtuale.

Se il vostro device supporta un visore apposito, una risoluzione maggiore può comportare palesi miglioramenti durante l’esperienza. Un altro esempio è quello dell’ultimo top di gamma di Sony. Xperia XZ Premium, un terminale compattissimo dal display 4K. Neppure Netlifx, che presenta piani di abbonamento basati sull’Ultra HD, lo riconosce come tale, effettuando un normale streaming in alta definizione.

Fai click per commentare
Vai su