Operatori Telefonici

Costi per attivare promozioni winback Tim, Vodafone e Wind

Ogni giorno tramite il modulo per cambiare operatore telefonico riceviamo sempre più richieste di portabilità, nonché domande relative ai costi che i vari gestori applicano al momento della consegna della scheda SIM sulla quale verrà trasferito il tuo attuale numero di telefono.

Noi di PhoneToday.it abbiamo quindi deciso di creare un articolo, con l’intenzione di tenerlo il più aggiornato possibile, sui costi che dovrai sostenere in caso decidessi di cambiare operatore telefonico. Teniamo a precisare che i gestori potrebbero modificare le condizioni a nostra insaputa, quindi è sempre bene chiedere conferma all’operatore che ti contatterà.

L’attivazione dell’offerta è in promozione a 3€ invece di 23€ se resti in Tim almeno 24 mesi. In caso di cessazione del numero, per MNP o per cessazione volontaria, prima dei 24 mesi, è previsto l’addebito di 20€, importo dato dalla differenza tra il costo di attivazione offerta pieno (23€) e quello applicato in promozione (3€).

Entro 5 giorni lavorativi dalla conclusione del contratto vocale stipulato con l’operatore, riceverai una chiamata dall’ufficio spedizione SIM che ti chiederà conferma dei dati anagrafici, indirizzo di spedizione e ti indicherà la data di consegna. La portabilità del numero è gratuita. Al momento dell’attivazione ti verranno addebitati sul credito presente sulla SIM l’importo del primo canone dell’offerta sottoscritta e 3€ come costo di attivazione.

La SIM verrà spedita all’indirizzo da te indicato tramite corriere espresso, al quale dovrai consegnare copia del documento d’identità fronte/retro che hai comunicato al momento dell’accettazione del contratto vocale con l’operatore. Al corriere, che ti farà firmare il contratto, andranno poi 20€ che comprendono 5€ per il costo della SIM e 15€ di credito già presente sulla ricaricabile.

L’attivazione della promozione è gratuita se resti in Vodafone almeno 24 mesi. Diversamente dovrai sostenere il costo previsto per il metodo di ricezione scelto, che può essere di 15€ con spedizione tramite corriere espresso oppure 12€ con ritiro presso il Vodafone Store più vicino a te.

Nel primo caso la SIM verrà spedita all’indirizzo da te indicato tramite corriere espresso, al quale dovrai consegnare copia del documento d’identità fronte/retro che hai comunicato al momento dell’accettazione del contratto vocale con l’operatore. Scegliendo questa opzione il primo mese è già incluso.

Nel secondo caso potrai ritirare la SIM direttamente in negozio e sosterrai un costo pari a 10€, di cui 5€ per attivazione della SIM con 5€ di credito residuo. Per poter usufruire della tariffa scelta dovrai effettuare contestualmente all’attivazione almeno 10€ o 15€ di ricarica per coprire il primo canone dell’offerta e il costo di attivazione, che può variare tra 3, 5 o 9€ a seconda della promozione. In alcuni casi il negoziante potrebbe richiedere una ricarica contestuale all’attivazione pari a 30€. L’importante è che siano erogati tutti in credito residuo.

La SIM, per cui pagherai già dal primo mese il canone dell’opzione attivata, verrà spedita all’indirizzo da te indicato tramite corriere, al quale dovrai consegnare copia del documento d’identità fronte/retro che hai comunicato al momento dell’accettazione del contratto vocale con l’operatore. Al corriere, che ti farà firmare il contratto, andranno poi 20/25/35€ che comprendono 9€ per il costo della SIM, 1€ di credito e 10/15€ di ricarica. Per i costi relativi all’offerta scelta chiedete pure all’operatore che vi contatterà.

Vai su