Cos’è e come funziona la modalità Focus su iPhone

Gli smartphone hanno cambiato per sempre il modo in cui ci teniamo in contatto e comunichiamo tra di noi. E mentre la nostra disponibilità 24 ore su 24, 7 giorni su 7 è sicuramente utile a volte, ci sono anche casi in cui preferiremmo tenere lontane le distrazioni.

Una volta, spegnere semplicemente i nostri telefoni era la soluzione, ma oggi non è socialmente accettabile. Dopotutto, cosa succede se un messaggio importante non può raggiungerti mentre le tue notifiche sono silenziate?

Oggi esistono soluzioni più sofisticate rispetto alle modalità Non disturbare e ai messaggi di risposta automatica. La condivisione del tuo stato di concentrazione su iOS è uno di questi. Ecco cosa significa condividere il tuo stato di concentrazione e come farlo.

Che cos’è la modalità Focus su iOS?

La modalità Focus è una funzionalità iOS relativamente recente introdotta per iOS il 15 settembre 2021. Il suo scopo principale è consentire di frenare le distrazioni.

La funzione è perfetta per quando hai bisogno di concentrarti sul lavoro, sei impegnato alla guida o vuoi dormire una notte tranquilla. Attiva questa funzione e impedisci alle notifiche di distrarti o disturbarti.

Esistono varie modalità di messa a fuoco, tra cui Sonno, Lavoro, Personale e il classico Non disturbare, ma puoi anche creare la tua modalità di Focus personalizzata.

La modalità di messa a fuoco offre molta flessibilità. Ti consente di scegliere quali app e contatti potranno ancora inviarti notifiche durante il tuo tempo di messa a fuoco.

Anche le notifiche urgenti e di emergenza, così come le chiamate importanti, potranno raggiungerti. Puoi programmare e persino automatizzare le tue modalità di Focus e condividerle sui tuoi dispositivi iOS.

Che cos’è lo stato di messa a fuoco della condivisione?

Condividi stato Focus è un’ottima funzionalità della modalità di messa a fuoco di iOS. Senza condividere il tuo stato di Focus, i tuoi contatti non sapranno perché non stai rispondendo loro. Potrebbero provare a contattarti costantemente senza alcun risultato.

D’altra parte, i tuoi contatti sapranno che non puoi accedere al tuo telefono con Share Focus Status. Ogni volta che qualcuno tenta di inviarti un messaggio, una nota gli farà sapere che hai attivato la modalità di messa a fuoco.

Verrà presentata loro la possibilità di avvisarti comunque o semplicemente di aspettare che tu li risponda. Ciò significa che saranno comunque in grado di contattarti in caso di emergenza.

Perché dovresti condividere il tuo stato Focus

Disattivare le notifiche senza che l’altra parte lo sappia può portare a malintesi. Condividere il tuo stato di concentrazione può salvarti da queste spiacevoli situazioni. Condividendo il tuo stato, i tuoi contatti sapranno che non li stai ignorando intenzionalmente, ma sei semplicemente occupato.

In generale, anche condividere il tuo stato e utilizzare la modalità Focus è salutare. Ti consentono di concentrarti o rilassarti senza il fastidio di notifiche non importanti. Con l’aiuto di Share Focus Status, puoi mettere una certa distanza tra te e il tuo telefono senza compromettere le tue relazioni.

Come condividere il tuo stato Focus

Condividere il tuo stato di messa a fuoco è semplice e veloce. Dai un’occhiata ai passaggi seguenti:

  1. Apri le tue impostazioni iOS e cerca l’opzione “Focus” indicata dal simbolo della luna.
  2. Seleziona la modalità di messa a fuoco che preferisci (Sonno, Lavoro, ecc.)
  3. Trova “Stato di messa a fuoco” sotto le opzioni.
  4. Tocca “Stato di messa a fuoco” e attiva la funzione. Ora, ogni volta che attivi questa modalità, coloro che cercano di contattarti sapranno che sei via.
  5. Ripeti questi passaggi per tutte le diverse modalità di Focus che desideri condividere con i tuoi contatti.

Come disattivare lo stato di messa a fuoco della condivisione

La condivisione del tuo stato di messa a fuoco è l’impostazione predefinita sul tuo dispositivo iOS 15. Sebbene la trasparenza sia ottima, potresti non voler tenere tutti al corrente.

Puoi utilizzare la modalità di messa a fuoco in privato semplicemente disattivando lo stato di messa a fuoco. Per farlo, accedi alle impostazioni dello stato di messa a fuoco:

  1. Tocca “Messa a fuoco” nell’app Impostazioni.
  2. Scegli la modalità di messa a fuoco che desideri interrompere la condivisione.
  3. Tocca “Stato messa a fuoco” sotto le opzioni e attiva l’interruttore. Ora, i tuoi contatti non verranno informati del tuo stato di messa a fuoco quando si utilizza questa modalità di messa a fuoco.
  4. Ripeti questi passaggi per il resto delle modalità di messa a fuoco che non desideri condividere.

Come condividere lo stato di Focus solo con contatti selezionati

Potresti non volere che tutti sappiano che sei in modalità di messa a fuoco, ma disattivando la funzione manterrai anche i tuoi contatti importanti all’oscuro.

La soluzione a questo è condividere il tuo stato di messa a fuoco in modo selettivo. Se desideri nascondere il tuo stato di attenzione a poche persone, puoi disattivare la condivisione direttamente sui loro profili.

  1. Vai alla tua app Messaggi.
  2. Apri la chat con il contatto che desideri silenziare.
  3. Premi il loro profilo e attiva “Condividi stato focus” in modo che sia disattivato. Questi contatti non saranno quindi in grado di aggirare la restrizione poiché non vedranno l’opzione “Notifica comunque”.

Allo stesso modo, puoi anche abilitare la condivisione dello stato del focus per i contatti selezionati.

Risoluzione dei problemi: se non riesci ad attivare Condividi stato focus per un contatto, assicurati che utilizzi anche la versione più recente di iOS.

Suggerimento: ricorda che puoi anche personalizzare le tue modalità di messa a fuoco per consentire le notifiche solo da contatti specifici.

Domande frequenti aggiuntive

Qual è la differenza tra Modalità Focus e Non disturbare?

La modalità Focus è una versione più avanzata e flessibile del suo predecessore, Non disturbare. Al contrario di quest’ultimo, Focus Mode consente di scegliere quali app e contatti disattivare l’audio e quali consentire le notifiche.

Inoltre, la modalità di messa a fuoco viene fornita con Condividi stato di messa a fuoco che offre ai contatti la possibilità di aggirare le restrizioni. In iOS 15, Non disturbare è una delle modalità di messa a fuoco che puoi attivare.

Focus Status funziona con app di terze parti?

Essendo una funzionalità relativamente nuova, Focus Status ha ancora alcuni limiti. In genere, le app di terze parti non saranno in grado di condividere il tuo stato di messa a fuoco.

Tuttavia, alcune app di terze parti, come Slack, sono state veloci nell’integrare la modalità di messa a fuoco, quindi stai attento.

Riceverò comunque le notifiche in caso di emergenza con Condividi Focus Status?

Sì. Condividendo il tuo stato di messa a fuoco, l’altra parte saprà che hai silenziato le tue notifiche. In caso di emergenza, potranno toccare “Notifica comunque” e contattarti.

Focus Status condivide il nome della mia modalità di messa a fuoco?

Puoi impostare più modalità di messa a fuoco sul tuo iOS e assegnare nomi diversi a ciascuna. Questo è più per il bene dell’organizzazione che altro.

Come vedrai quando attivi Condividi stato di messa a fuoco, il nome della tua modalità di messa a fuoco non verrà mai condiviso. I contatti vedranno semplicemente che le tue notifiche sono silenziate, ma non il motivo.

La modalità di messa a fuoco blocca le chiamate in arrivo?

Quando imposti la tua modalità di messa a fuoco, sarai in grado di decidere se desideri ricevere chiamate. Puoi anche personalizzare chi può chiamarti in questa modalità. Condividi Focus Status non ha alcun effetto su questo.

Conclusione

Troppo spesso sembra che i nostri telefoni e le continue notifiche controllino le nostre vite. Tuttavia, mettere in muto il mondo intero senza che i tuoi contatti lo sappiano può essere scortese.

Condividere il tuo stato di concentrazione ti consente di avere la tua torta e anche di mangiarla. Sii quello che decide chi ottiene l’accesso al tuo tempo e alla tua attenzione attivando questa funzione per individui selezionati e personalizzando le impostazioni di Focus.